Creare giochi in modo creativo e riutilizzare carta di giornale e scatole di cartone


autoproduzione camera dei bimbi bambini bimbi colla di farina giocare giocattoli materiali plastica puri riciclo riciclo creativo yogurt

irene70 - disiscritto irene70 06 marzo 2014 — Con le scatole di cartone di tutte le dimensioni, i vasetti dello yogurt e i giornali vecchi, un po' di colla vinilica oppure come suggerito in un commento sotto la colla di farina più ecologica e i colori a tempera, si possono creare dei fantastici scenari per far giocare i bambini con i loro animaletti-giocattolo o con i pupazzetti, dopo averli coinvolti nella "costruzione dell'opera" ovviamente.

Su una base di un cartone piatto e un po' rigido (vanno bene i cartoni della pizza, per esempio) si incollano le varie scatoline in modo da formare più o meno il paesaggio voluto

  • deserto con le dune (benché rettangolari!)
  • montagne -in questo caso si possono riutilizzare anche i vasetti di yogurt capovolti
  • spiagge con gli scogli
  • paesaggio artico

Si ricopre il tutto con un foglio di giornale alla volta spennellandolo con una abbondante dose di acqua mischiata a colla vinilica (deve risultare un composto non troppo acquoso) e si ripete l'operazione finché il tutto non è completamente coperto dalla carta; si lascia lo scenario ad asciugare e poi si colora a piacere (è bandito il perfezionismo!).

Con mia figlia abbiamo costruito scenari dai suoi tre anni fino ai dieci e sono stati sfruttati al massimo (ora però occupano un bel po' di spazio perché non ho cuore di liberarmene!).

Il Bosco

il bosco

Paesaggio Artico

il paeasaggio artico

Le Montagne

le montagne

Paesaggio Preistorico

il paesaggio preistorico

La Savana

la savana

La Cascata

la cascata

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Commenti

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Per parecchi anni, per lavoro, uno dei miei impegni è stato quello di " inventarmi "soluzioni per sviluppare il tatto e l'esplorazione tattile nei bambini con problemi di ipovisione: qualsiasi tipo di materiale di recupero, liscio, ruvido, caldo, freddo, ecc. era un potenziale tesoro per costruire libri tattili; alcuni " libri" li ho duplicati per mia figlia (che all'epoca era piccolissima) che non ha problemi di vista, ma li ha amati fin da subito e glieli proponevo per farla mangiare sul seggiolone senza capricci: il consiglio che do è proprio questo, cioè costruire con vecchie agende dei libri "illustrati" con materiali di recupero o fotografie , che possano essere toccati soprattutto (magari a tema: gli elementi del cielo, della terra ecc.) e anche distrutti, vi assicuro che saranno utilissimi per sviluppare curiosità, memoria e interesse per i libri (oltre che per riutilizzare qualcosa...).

evergreen
evergreen

bellissima idea! brava!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Grazie Evergreen! :)

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ho trovato questo sito bellissimo: riciclattoli.com visto che ha scritto anche due libri credo che ne comprerò uno!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Con gli scatoloni da imballaggio degli elettrodomestici o comunque piuttosto grandi, si possono inventare tantissime "cose" per i giochi di simulazione dei bambini (che loro amano tanto); si possono creare casette, castelli (tagliando lo spazio della porta e le finestre), macchinine, lavatrici (basta tagliare un oblò), lavastoviglie e forni, classici teatrini togliendo il lato dietro rendendolo così accessibile e un rettangolo davanti e poi decorando il tutto a piacere; se ultimamente non abbiamo comprato nulla di grande o se compriamo tutto all'IKEA dove anche la scatola dell'armadio 4 stagioni è pressoché piatta, possiamo chiedere a un negozio di elettrodomestici o alla ditta che ci fa la manutenzione della caldaia (se anche vende caldaie, avrà imballaggi). Divertimento assicurato!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Le farmacie molto spesso tengono all'entrata del negozio grandi sagome di cartone o espositori di volantini pubblicitari che con una certa frequenza vengono cambiati e accantonati in attesa di essere raccolti con la carta: potrebbero essere però utili per costruire giochi o sagome da rimaneggiare per asili o scuole o anche per un solo bambino (mi è venuto in mente perché ieri ero in farmacia e una persona ha chiesto se poteva portarsi via per un asilo una di queste sagome accantonate all'esterno).

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ecco un bel'esempio greenme.it di come usare gli scatoloni per creare un piccolo paradiso per bambine e/o per bambini (perché non siamo sessisti! - e oggi meno che mai ;) ), e quando non avranno più l'età per usarli sarà facile smaltirli.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

era "bell'esempio"(scusate ma non posso vedere certi miei refusi che non sembrano tali, è più forte di me - e non riesco a modificare ormai-, ci tengo alle parole, almeno quelle che siano 'giuste e corrette'!).

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Grazie francy :D e anche @luna @stefy @granitas... ...il bastone della pioggia è bellissimo come strumento: ha un suono così rilassante che dovremmo portarcelo anche in macchina per quando siamo in coda ai semafori (al posto del telefono)!

frency1972
frency1972

Ma che capolavori _ Davvero complimenti per la creatività. Io ora sto frequentando un corso per creare attività didattiche per bambini di età 0-36 mesi e all'ultima lezione abbiamo creato uno strumento musicale con pezzi di recupero (il bastone della pioggia) utilizzando un tubo di cartone di carta da cucina (io ne ho usati 2 attaccati uno sull'altro e il risultato è migliore, più lungo è, e migliore è l'effetto ^_^) dei chiodi, due pezzi di spugnette, riso e nastro adesivo da idraulica. Gli strumenti musicali si prestano molto bene a essere creati con oggetti di recupero, dalla maracas, strumenti a percussione e ricordo da bambina che mio padre mi faceva perfino un flauto con il gambo delle foglie di zucchina :D

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

ciao frency, ci mandi una foto? a info at contiamoci . com

frency1972
frency1972

Mandata :) perdona il ritardo nella risposta ma ho letto solo ora che chiedevi una foto ^_^

luna
luna

Entro solo stamattina in questa bp e vedo questa meraviglia! Complimenti Stefire e grazie!

stefy
stefy

che meraviglia!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Semplicemente stupendi, complimenti

dariotolkien
dariotolkien

Stupendi! Consiglio di usare la colla di farina al posto di quella vinilica, è un po' più ecologico: si fa bollire acqua e farina con un po' di aceto in quantità tale che dopo bollitura l'impasto sarà viscoso e bianchiccio. Funziona bene e l'aceto rende permanente la colla senza creare muffe!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Grazie :-) ottima idea quella della colla di farina!

paoinfo
paoinfo

Complimenti, bellissimo sfogo all'immaginazione, da art-attack :-D

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

...e infatti, 10 anni fa, la prima idea l'avevo proprio rubata da una puntata di Art-attak! ;-)

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Che bellissima idea! Fai delle foto? Ci fai vedere come sono?

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Volentieri! Dammi solo il tempo di chiedere aiuto "tecnico" qui a casa perchè sono un po' imbranata col pc ... te le mando via e-mail...

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.