auto spiritualità ufficio viaggi zona etica fumare fumo mozziconi sigaretta

bebabi34 bebabi34 23 marzo 2013 — Premetto che non fumo e che è sicuramente meglio... non fumare, ma non voglio fare la paternale su chi paga le spese mediche per le malattie da fumo ecc. ecc... Quindi in questa sede, se vi piace essere schiavi della nicotina, restatelo. Quello che invece possiamo pretendere dai fumatori, è che quanto meno evitino di imbrattare ogni angolo più sperduto del pianeta con le loro cicche. Il modo è evidentemente poco conosciuto, ma di una semplicità disarmante.

  1. Premi con due dita tra filtro e tabacco (facendo ruotare il mozzicone). L'ultimo tabacco acceso con la carta che lo contiene cadranno al suolo (e passiamolo pure come rifiuto organico).
  2. Spegni la brace col solito piedino (magari scalzo se ami le emozioni forti).
  3. Ora hai in mano il solo filtro che, senza alcun pericolo di incendio, puoi gettare in un banalissimo cestino.

Se poi in aggiunta a questi tre semplici passi prendi anche l'abitudine di aprire il pacchetto non appena acquistato in modo da gettare il cellophane e lo spicchio di carta argentata nel cestino del tabaccaio e non a terra tre metri più in là, tanto meglio.

Basta poco, che ce vo'?

Commenti

alchemica
alchemica

Mai gettato i mozziconi, o altro, a terra. Quando ero "schiava della nicotina" ero riuscita a trovare un portachiavi mini posacenere - delizioso, avreste dovuto vederlo, raffigurante una piccola palla otto - con tanto di portasigaretta in caso avessi necessità d'avere le mani libere, dove potevo stoccare non solo i mozziconi ma anche la cenere delle mie sigarette. Ce ne sono di simpatici e anche di più seri ed inviterei gli amici fumatori a tenerne presente per il futuro, se già non ne fanno uso. E se doveste invece decidere di smettere tanto meglio per il vostro portafogli, ma per favore non cadete nelle sigarette elettroniche che contengono lo stesso quantitativo di nicotina, vi sottopongono al rischio di pleurite e, andiamo, puzzano più di un sigaro stantio. :P

marco_576
marco_576

Ottima idea, da domani pratichero'! Grazie.

sara
sara

Trovo che sia la cosa più normale del mondo usare i cestini o se non ci sono metti la carta in tasca/borsa e poi appena ne trovi uno butti tutto! E invece no, non siamo stati tutti dotati di mani prensili...

Alcuni non riescono proprio a tenere le cose in mano e così cadono "accidentalmente" per terra invece che nel cestino :( Granitas, trovo che i due link che hai messo siano molto carini e soprattutto utili!

elisabettafavi
elisabettafavi

Mi irrito così tanto per questa cosa che baccetto chiunque vedo invitandolo a raccogliere le cicche dal marciapiede e buttarle nella spazzatura!

donnatetra
donnatetra

quando fumavo facevo proprio così!! e spesso mi mettevo le cicche in tasca (laddove non c'erano cestini) e me le portavo nella spazzatura di casa!!! meno male che non fumo più!!!!! :D

bebabi34
bebabi34

entrambe utili per tutti i piccoli rifiuti da tenere temporaneamente con sé.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Quest'estate al mare ad Acciaroli (SA) ho visto in spiaggia un ragazzo che usava un cono di plastica faciel da infilare nella sabbia, con coperchio per raccogliere i mozziconi, mi sono rallegrata, e ho pensato che bello!

Invece a me hanno regalato questa micro pochette che tengo in borsa, e ci raccolgo i mozziconi quando non trovo un bidone

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ho trovato un semplicissimo tutorial per farsi il posacenere da spiaggia

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.