Mozziconi sigarette1345135168imgpost

zona etica fumare fumo mozziconi sigaretta

don_chisciotte don_chisciotte 05 gennaio 2014 — Gettare i mozziconi di sigaretta per terra e' di per se un gesto incivile ma lo e' doppiamente perche' l'abitudine comune sia di chi commette il gesto e sia di chi l'osserva non lo riconosce come tale. In realta' e' come gettare per terra (anziche' nel cestino) un qualsiasi altro rifiuto. Proviamo a riflettere e domandiamoci perche' se notiamo qualcuno che getta un pacchetto di sigarette vuoto per terra lo additiamo come maleducato mentre se getta il mozzicone non ci facciamo caso. Quindi gettare per terra l'involucro e' un gesto incivile mentre il contenuto dell'involucro no. Credo di aver reso l'idea, pertanto visto che il nostro territorio pullula di mozziconi dappertutto, i fumatori abbiano l'accortezza di spegnere la sigaretta e di riporla nel cestino/posacenere piu' vicino anche perche' fare qualche passo con il mozzicone in mano non e' per niente faticoso. A chi non fuma invece la cortesia di insegnare con garbo ad un fumatore questo semplice gesto di educazione. Non credo di sbagliarmi se dico che i mozziconi sono inquinanti e difficili da smaltire e oltretutto possono intasare tubature, tombini etc etc oltre al fatto che da molto fastidio solo il vederli...grazie a tutti! Specifico che questa Buona Pratica non e' riferita solo ai fumatori ma anche ai non fumatori, relativamente al fatto di riconoscere il gesto di gettare il mozzicone per terra come scorretto e nel tentare di correggerlo negli altri. Pertanto il "Contami" o il "Lo faro'" puo' essere dato anche dai non fumatori.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

don_chisciotte
don_chisciotte

Eccovi un idea intelligente (almeno credo, visti i miei risultati personali) per far capire ad un fumatore il vostro disappunto e le conseguenze pratiche del suo gettare i mozziconi per terra (per quindi smetterla) senza però rivolgergli una parola.‎ Se vi accorgete che uno o più vostri vicini di casa / conoscenti o anche sconosciuti (che magari lavorano in un negozio) gettano regolarmente per terra ma nello stesso punto le loro sigarette‎ ‎fate quanto segue: Le sigarette saranno tutte sparpagliate per terra, visibili ma dislocate (cioe' non vicine le une alle altre, a causa dei vari "lanci"). Aproffittate di un momento in cui queste persone sono assenti  (sono fuori casa o non possono vedervi o il negozio è chiuso etc). Raccogliete tutte le sigarette e - anziché mettergliele nella cassetta del poste per ripicca...questo fatelo solo in un secondo momento se non capisce - mettetele tutte in fila ed in bella vista, in modo da creare un serpentone. L'effetto visivo di questa "opera" quando capiterà sotto gli occhi di chi ha gettato tutti i mozziconi lo farà sicuramente riflettere (ovviamente deve trattarsi di una persona con un minimo di sale in zucca). Capirà che sta mancando di rispetto a qualcuno che non gradisce il suo gesto e vedrà materializzato sotto i propri occhi il frutto della propria maleducazione. Infatti un conto è vedere - e quindi non vedere - i mozziconi sparsi qua e là che è un fatto praticamente "normale", un conto invece è vederli tutti messi bene in fila ed in bella vista. Fa il suo bell'effetto, credetemi. Io l'ho fatto diverse volte (soprattutto nel mio vicinato) ed ho visto che è servito.  Oltretutto quanto sopra diventa anche un'azione personale di "ginnastica ecologica‎" (vedihttp://www.contiamoci.com/p/448:con-la-ginnastica-ecologica-benefici-per-il-corpo-la-mente-e-lambiente) dato che è molto probabile che poi qualcuno (se non il responsabile stesso) raccolga tutto il serpentone di mozziconi e lo getti nel cestino.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

La cartoleria sotto casa mia ha il suo bel tappeto di mozziconi. Il cartolaio fuma e anche i suoi amici commercianti che fanno combriccola e chiacchierano tantissimo. Un giorno mi sono decisa ad entrare e chiedergli: "Senta se le regalo un posacenere fatto con le mie mani, lei inizia ad usarlo? che sa tutti quei mozziconi lì fuori sono davvero brutti". Lui si è illuminato e mi ha detto che prima ne aveva uno grande e che gliel'hanno rubato. Poi si è scusato e ogni volta che mi vede mi dice: "ci voleva davvero poco, sa che non c'avevo mica pensato?, noi vecchie generazioni..., voi giovani siete più bravi!". Alla fine lui sta usando il posacenere del bar, ma io gli ho portato comunque un barattolo di vetro bello grande col coperchio e riempito col sale grosso, c'ho attaccato degli adesivi, e spero che lo usi.

@don non approvo le ripicche e i dispetti, anche se fatti per una buona causa non credo che il fine giustifichi le cicche nella buca delle lettere. Lo trovo davvero un atto non dignitoso, alimentare rabbia e sentimenti negativi è pur sempre inquinamento. Secondo le filosofie orientali i pensieri negativi hanno un'incidenza sul nostro corpo, mente e stato di salute.

don_chisciotte
don_chisciotte

Si hai ragione Granitas, dovevo mettere le faccette che sorridono su quella frase ma non so come si fa, lo dicevo in tono scherzoso (tra l'altro il gesto delle cicche nella cassetta della posta me l'ha suggerito qualcuno qui su contiamoci in un commento). Anch'io ieri ho chiesto gentilmente ad un distinto signore che ha un ufficio sotto casa mia di smetterla di gettare le cicche nel tombino (che non è un posacere e poi si intasa, 2 cicche al giorno = circa 700 cicche all'anno). Lui sembra di aver capito però sai qual'e' la prima cosa che mi ha detto? Che lui le getta nel tombino perché per terra e' maleducazione ed è pure vietato. Vedi come siamo lontani da un concetto di vera educazione e rispetto dell'ambiente. Cosa cambia se la butti nel tombino anziché per terra?!!!    ‎L'idea delle cicche tutte in fila invece è un buon metodo credimi (forse anche meglio di chiedere il favore personalmente) perché si materializza in un attimo la somma di tutti i piccoli gesti di maleducazione (tanti lanci di cicche). E il trasgressore ha davanti agli occhi il risultato della sua inconsapevole stupidità.‎ E può redimersi.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Si quella delle cicche in fila credo che la userò con quelli con cui ho poca confidenza. Però portare la soluzione - così immediata e semplice - un barattolo col sale fa crollare proprio un sacco di resistenze :-)

don_chisciotte
don_chisciotte

Vorrei essere come te Granitas che non ti fai prendere dall'ira e ti applichi in maniera molto "zen", ottenendo i tuoi bei risultati. Ci provo anch'io a volte ma spesso prevale la crociata alla don chisciotte (eh eh eh). Però dai, ognuno col suo metodo e nel totale rispetto del prossimo, l'importante è ottenere i risultati auspicati. Grazie!

don_chisciotte
don_chisciotte

Sul retro di un negozio di articoli per la casa situato all'interno di un centro commerciale avevo notato, ogni volta che passavo, decine e decine di mozziconi gettati da alcuni dipendenti che, durante le pause, uscivano dalla porta di servizio per fumare e poi lanciare le sigarette accese. Quindi ho iniziato a raccogliere i mozziconi ed a metterli tutti in fila davanti alla porta. L'avrò fatto 3/4 volte e l'ultima ho fatto un bel mucchio e ho messo un foglio con scritto "posacenere XXX" (dove XXX sta per il nome del negozio). Come per dire:"siete un negozio di articoli per la casa, possibile che non avete e non usate un posacenere per i mozziconi di sigaretta?". Il risultato è stato che ora fuori dala porta c'e' un posacenere da esterni ben visibile e tutto intorno e' finalmente pulito.

don_chisciotte
don_chisciotte

Ciao a tutti, vorrei condividere con voi il risultato anomalo di questo esperimento "socio-psico-ecologico" relativo ai mozziconi di sigaretta. Da sempre, alcuni fumatori che abitano nel mio condominio, gettano il mozzicone a terra sul marciapiede e/o nei pressi del tombino, prima di aprire il portone.‎ Una volta alla settimana, passa la donna delle pulizie (ma non si sa quanti mozziconi siano finiti nel tombino, sigh!). Quando la concentrazione di questi mozziconi comincia ed essere di una certa quantità (cioè quando lo spettacolo di inciviltà si manifesta palesemente), spesso li raccolgo e li metto tutti in fila o in un mucchietto, sul bordo del marciapiede, nei pressi del tombino, affinché siano ben visibili. Questo perché ho sempre la speranza che un minimo di intelligenza e buon senso nelle persone ci sia e così, chi getta i mozziconi qua e là, vedendoli poi in bella mostra tutti in riga o ammucchiati, possa fermarsi a riflettere. Vedendo cioe' il risultato della propria noncuranza e maleducazione e pensando che, la persona che li ha messi in riga, si possa sentire in qualche modo offesa dalla loro mancanza di rispetto per l'ambiente‎, possano in qualche modo maturare la decisione di smetterla di gettare i mozziconi a terra. Risultato di questa prima parte dell'esperimento: medio-basso. Devo un po' ricredermi su quanto espresso nei miei precedenti commenti perché, con questa "tecnica" i mozziconi gettati diminuiscono ma dopo poco di tempo ritornano numerosi come prima (gli autori del gesto maleducato pensano forse che sia finita la "protesta anti-mozziconi"e ricominciano).‎ Così, come suggeriva Granitas nel suo commento qui sopra, qualche giorno fa ho pensato di mettere un piccolo posacenere, sul davanzale di una finestrella di un negozio situato al piano terra‎ del condominio e proprio di fronte al tombino (la finestrella rimane sempre chiusa perché e' di quelle con il vetro fisso). Ho messo un "Avviso - Posacenere" in bacheca condominiale, per informare tutti i condomini e invitando gentilmente gli interessati ad utilizzare il posacenere, onde evitare di gettare i mozziconi a terra o nel tombino e ringraziando quindi per la collaborazione.‎ Risultato di questa seconda parte dell'esperimento: per tutta la settimana non si e' più visto un mozzicone per terra ma...inspiegabilmente il posacenere e' rimasto completamente vuoto, cioè nessun condomine fumatore lo ha utilizzato.‎ Ho cercato di dare una spiegazione a questa stranezza e sono giunto a questa conclusione: la presenza del posacenere rappresenta un deterrente e così il fumatore maleducato non si sente più "autorizzato" a gettare il mozzicone a terra essendoci la possibilità di mettere la cicca nel posacenere. Allo stesso tempo però, non vuol farsi vedere dagli altri condomini mentre spegne la cicca nel posacenere perché questo significherebbe essere scoperto sul fatto che, precedentemente, era lui uno degli autori del gesto maleducato‎. Pertanto prima il gesto maleducato era praticato senza alcun timore, mentre adesso il gesto educato dell'uso del posacenere non viene praticato per il timore di essere scoperti colpevoli della precedente maleducazione.‎ Quando ogni tanto dico che nella nostra società si ragiona al contrario relativamente a questioni etico-ambientali, forse non ho tutti i torti...  Resta un unico atroce dubbio: dove finiranno adesso questi mozziconi di sigaretta?‎ (perché c'e' anche la possibilità che i lanciantori di mozziconi si facciano una passeggiatina e li gettino un po' più in là o che adesso centrino perfettamente il tombino...anche se non voglio pensare che sia così ma l'intelligenza umana non ha limiti, si sa). ‎

don_chisciotte
don_chisciotte

Ho visto un tizio che raccoglieva i mozziconi di sigaretta dai posaceneri del cestino pubblico e li riponeva in un sacchettino, sicuramente per poi fumarsi gli ultimi rimasugli di tabacco. Il problema e' che quei mozziconi, che erano stati educatamente messi nel cestino, probabilmente poi verranno gettati a terra da questo individuo... speriamo sia un caso isolato, ma non credo!

don_chisciotte
don_chisciotte

Finalmente e' legge, ed era ora! Non e' mai troppo tardi: multe da 30 a 300 euro per chi getta mozziconi di sigaretta per terra. Spargete la voce tra i vostri amici e parenti fumatori. ilfattoquotidiano.it

bebabi34
bebabi34

a me sembra che, fossero mozziconi o altro, la multa per rifiuti abbandonati ci fosse già. se poi è inasprita la pena non lo so. la domanda è: perché non veniva già fatta rispettare prima? e quale speranza c'è che venga fatta rispettare ora? non servono nuove leggi se quelle che già ci sono non vengono fatte rispettare. sono ormai decenni che manca un potere esecutivo.

don_chisciotte
don_chisciotte

Mi allaccio al commento di Bebabi34 qui sopra e riporto quanto segue: Da circa un anno, ogni volta che passo a piedi in Via Euganea a Padova (almeno una volta a settimana), c'e' sempre una pattuglia di carabinieri che fa da scorta presso la casa del presidente del senato, Elisabetta Casellati (la scorta c'e' sempre 24 h su 24 nonostante il presidente non sia presente...Ma a parte questo, a causa della presenza costante della pattuglia, nella zona dove è parcheggiata l'auto dei carabinieri, vi è sempre un altissima concentrazione di mozziconi di sigaretta gettati a terra...ogni tanto qualcuno pulisce ma...chissà se i mozziconi vengono raccolti o spazzati dentro al tombino che è proprio sotto all'auto. Ogni volta che passo sono tentato di dirgli qualcosa...i carabinieri che gettano i mozziconi a terra. Il presidente e' protetto ma l'ambiente NO!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

ecodallecitta.it "Milano più pulita (e civile): il Comune guida una campagna contro i mozziconi gettati per terra Si stima che ogni giorno a Milano vengano prodotti 5 milioni di mozziconi di sigaretta, di cui 1,25 milioni gettati a terra. Il 16 novembre il lancio della campagna di sensibilizzazione del Comune..."

don_chisciotte
don_chisciotte

Io oggi ho letto che a Bibione (Ve), durante la stagione estiva sono stati raccolti 600.000 mozziconi di sigaretta sulla spiaggia. Quello che mi sembrava un ottimo risultato sinceramente si riduce di molto se messo a confronto con i 1,25 milioni di mozziconi gettati per terra OGNI GIORNO (e non durante una stagione) a Milano....sigh...speriamo che questa campagna funzioni!

don_chisciotte
don_chisciotte

Idea: perche' invece di criticare e lamentarsi con gli amici che gettano i mozziconi di sigaretta a terra, non ci teniamo sempre in tasca una di quei pacchetti portamozziconi (anche se non siamo fumatori) di cui si parla anche nei commenti di questa Buona Pratica e nel momento in cui hanno terminato la sigaretta e la stanno per gettare non offriamo loro il nostro "servizio di raccolta"? Forse e' un modo migliore per insegnare, rispetto alle critiche fine a se stesse...io ci provo! P.S. (a parte che, anche se non si ha un vero portamozziconi da tasca, basta prendere un foglio di carta e arrotolarlo a forma di cono piegandone la punta, ed il gioco e' fatto!)

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Buona idea, se ci provi poi facci sapere! Io sono sincera: non riesco ancora a dire a un'amica o amico che ha appena gettato il mozzicone per terra di non farlo più, solo un po' mi rovina l'immagine che ho di questa persona, cioè sì, se è un gesto ripetuto più volte, quindi evidentemente un'abitudine , è indicativo di non troppa attenzione 'al mondo' (molti penseranno: per così poco ti comincia a scadere una persona! ma in realtà non è per nulla un bel gesto nella sua "piccolezza" -in tutti i sensi-) e forse io stessa che non lo faccio notare dovrei scadere a i miei occhi o a quelli di chi invece lo fa notare, però non ce la faccio proprio a superare questa stupida reticenza a correggere quel gesto, invece penso che potrei offrire, magari ridendo, questo portamozziconi; secondo me avrai reazioni differenti: se verso una donna sarà considerato (e con stupore!) galanteria, se verso un uomo ti guarderanno un po' come un pazzo, e così una donna verso un uomo metterebbe in imbarazzo (l'uomo intendo, anzi temo che lo farebbe scappare, se questo uomo non è tanto 'verde'...) mentre donna verso donna sarebbe accettato quasi tranquillamente. Sembrano scemenze ma in realtà sono dinamiche indicative dei condizionamenti e dei preconcetti che ci rendono tutti un po' prigionieri. Insomma Don, se lo fai tienici aggiornati!!

don_chisciotte
don_chisciotte

Ok ci provo e poi faro' sapere. Intanto grazie per il trattato socio-psicologico davvero esauriente! I piccoli gesti sbagliati sono quelli piu' dannosi per l'ambiente perche' sono commessi da moltissime persone. Se uno deve gettare un sacco di rifiuti pericolosi da qualche parte ci pensera' bene prima di farlo, per non farsi vedere. Invece gettare la sigaretta e' un gesto comune, accettato (?!) dalla comunita'. Immaginati tutti i mozziconi di sigaretta gettati per terra in un solo giorno in Italia tutti assieme...il sacco di rifiuti pericolosi di cui parlavo prima non e' niente a confronto! Per questo dobbiamo correggere questi comportamenti e anche tu Irene, visto cio' che dici, dovresti superare tutte le barriere che ti impediscono di trasmettere il messaggio che senti dentro di te. Fai un piccolo sforzo e non te ne pentirai, sono certo che ti apprezzeranno ancora di più per questo. Qualcuno deve pur cominciare questa inversione di tendenza volta all'annullamento dei comportamenti anti-ambientali!

bebabi34
bebabi34

non servono cestini appositi o altre scuse. basta la conoscenza. l'alternativa è l'inciviltà (attuale?).

don_chisciotte
don_chisciotte

Ho letto ieri su un quotidiano che dal 1 luglio 2015 dovrebbe entrare in vigore una legge che vietera' di gettare sigarette e chewingum per terra. O meglio, la legge lo vietera', e chi verra' identificato dalle forze dell'ordine sara' soggetto a sanzione. Mi sembra un'ottima notizia. Ovviamente le amministrazioni comunali dovranno predisporre degli appositi cestini/posaceneri (in molti comuni ci sono gia').

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ho letto ( fotovoltaicosulweb.it) che Vancouver vuole diventare la città più green al mondo entro il 2020. Per questo motivo lungo le strade sono apparsi speciali contenitori, simili a piccoli cestini della spazzatura, atti a contenere i mozziconi di sigarette, che da lì poi verranno riciclati. Questo progetto pilota prende il nome di Cigarette Waste Brigade, e ha portato alla diffusione dei primi 110 bidoncini targati "Ricicla il tuo mozzicone QUI" ed è stato definito il primo programma municipale che a livello mondiale si è occupato dei residui delle sigarette. ...dice il vice-sindaco R. di Vancouver, "Il vero scopo di tutto questo è quello di ricavare qualcosa di utile da un rifiuto che altrimenti sarebbe solo qualcosa di tossico e nocivo per l'ambiente". Stando alle parole di R."sarebbe bello che questo concetto venisse esteso a qualunque rifiuto, sia esso prodotto per le strade, negli uffici o nelle abitazioni".

stefy
stefy

Questo problema è centuplicato sulle spiaggie, infilare un mozzicone nella sabbia è quasi la prassi, purtroppo. Bisognerebbe distribuire a tutti i fumatori quei comodissimi portacicche, magari regalarli in tabaccheria. Così anche chi vuole fumare in montagna o al mare non deve portarsi dietro il mozzicone tutto il giorno!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Quest'estate al mare ad Acciaroli (SA) ho visto in spiaggia un ragazzo che usava un cono di plastica faciel da infilare nella sabbia, con coperchio per raccogliere i mozziconi, mi sono rallegrata, e ho pensato che bello!

Invece a me hanno regalato questa micro pochette che tengo in borsa, e ci raccolgo i mozziconi quando non trovo un bidone.

Non so se distribuirli servirebbe, le persone dovrebbero poi ricordarsi di portarsi l'oggetto con sè. Credo che educare sia la cosa migliore.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Nell'attesa di rivoluzioni etiche e soprattutto umane (in Francia e non solo) oltre i mozziconi di sigarette... questa serr2014.it sembra essere la soluzione che adotteranno in Francia relativamente a questo problema. L'uomo ormai risponde solo ai divieti... (poco anche a quelli comunque).

bebabi34
bebabi34

il divieto serve a poco se non è fatto rispettare (guarda il nostro ridicolo divieto di usare il telefonino alla guida). vedremo.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Questo ragazzo ha inventato un pacchetto porta mozziconi deejay.it (purché poi non ci vendano la cover di pelle anche per il pacchetto portamozziconi! Vi prego, no!)

Utente disiscritto
Utente disiscritto

"Il weekend dell'1 e del 2 agosto, lungo gli 8mila km di coste italiane mille volontari saranno impegnati nella distribuzione di 120 mila posacenere tascabili, lavabili e quindi riutilizzabili... " greenme.it

yliharma
yliharma

Leggete che idea geniale che ha avuto questo signore! nonsprecare.it

don_chisciotte
don_chisciotte

Che bella iniziativa...speriamo se ne ripetano altre ed anche relativamente ad altri tipi di rifiuti (bottiglie di plastica, lattine, tappi di bottiglia in metallo, etc).

bebabi34
bebabi34

che tristezza! già mi vedo i bambini che raccattano mozziconi per guadagnarsi due spiccioli. mozziconi gettati magari dai loro genitori. il fumatore in sè non ha senso (come passatempo si fa del male e danneggia l'ambiente: esistono altre categorie simili?). ed è generalmente un maiale. non va sensibilizzato. va isolato.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao Bebabi! :) ma no, dai, pure io detesto il fumo in sé (una sigaretta ho fumato in vita mia e ho subito capito - ma non per grande saggezza - che non era amore... ), però conosco fumatori non necessariamente "sgrufolanti" (ma anche non fumatori poco educati). Quello che è triste, e qui si sono più che d'accordo, è che ci debba essere qualcuno che deve correre ai ripari per colpa di qualcun altro che non usa il buon senso e l'educazione (ma non solo per i mozziconi purtroppo). Ma se per isolare intendi delimitare severamente le zone pubbliche dove è consentito fumare, sono d'accordo anch'io e sempre di più, tipo nei bar all'aperto: sarà pure all'aperto, ma se il vento tira nella mia direzione mi becco comunque il fumo di quello seduto accanto al mio tavolo... ed è davvero fastidioso... che sia lecito fumare, ma esclusivamente, e senza eccezioni (!!), nelle zone fumatori e... senza seminare schifezze.

bebabi34
bebabi34

guarda. pochi giorni fa a torino piazza castello ho notato uno spazzino con paletta e ramazza che girovagava raccogliendo esclusivamente i vari mozziconi dalle fessure tra le pietre della pavimentazione. dopo brevissimi intervalli ripassava negli stessi punti. infatti simultaneamente un'orda di turisti continuava a fornirgli il lavoro. ecco. personalmente sostituirei il netturbino con un vigile possibilmente in borghese, e paletta e ramazza col taccuino delle multe. l'unico strumento educativo che funziona davvero è il portafoglio.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

sì, comunque le multe giocano un ruolo fondamentale, certamente.

bebabi34
bebabi34

piccola chiosa: "Dove troverai la villania per le strade, troverai la villania nelle case." Edmondo De Amicis, Cuore, 1889 (!)

donnatetra
donnatetra

In genere il fumatore medio gode di questa inciviltà.. Mi spiego. Il gesto stesso del fumare è una sorta di "io sono un ribelle"(la prima sigaretta più o meno è sempre per questo motivo). Da quando c'è il divieto di fumare nei locali si vedono spesso i fumatori accendere la sigaretta sulla soglia ancora all'ingresso del bar.. come fosse un gesto di sfida quindi anche il fatto di lanciarla in giro segue questo pensiero. Io sono un ex fumatrice accanita! Passati gli anni ribelli e iniziati quelli ecologici ho iniziato a mettere i mozziconi in tasca in attesa di un cestino (anche e soprattutto in passeggiate in montagna o in spiaggia). Quando appunto da fumatrice ho gentilmente spiegato ad altri che si poteva fare così sono solo stata derisa!! e se mi avessero detto qualcosa nella mia fase ribelle avrei mandato a stendere chi mi avesse ripreso. Comunque tentar non nuoce perchè magari qualcuno è anche capace di ascoltare se non subito forse nel tempo chissà..... (faccio presente che nella mia proprietà privata ci sono persone che buttano ancora mozziconi di nascosto nonostante abbia gentilmente chiesto di non farlo e mettendo a disposizione il cestino dei rifiuti!)

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ammetto che sarebbe bellissimo riuscire ad "educare" con le parole o con l'esempio qualche lanciatore di mozziconi, ma in questo caso sì mi pare che avremmo da combattere contro i mulini a vento (oltre che contro tutte le parolacce che ci arriverebbero addosso). . .penso piuttosto che dovrebbero essere più numerosi i comuni che applicano sanzioni a chi viene colto "nel lancio", farebbero anche un bel po' di cassa: sarò troppo disincantata ma ho paura che certa maleducazione radicata necessiti di uno spauracchio più che di un cortese invito; io quelli che il mio vicino di casa gettava regolarmente sulla soglia del cancello condominiale glieli rigettavo nella cassetta della posta: lo so, non è un gesto né garbato né coraggioso, ma a mali estremi... comunque poi lui ha smesso di fumare ;-) !!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Speriamo che passi il nuovo disegno di legge, ora alla Camera, dal titolo " Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali": l'articolo 14 è dedicato ai rifiuti di prodotti da fumo e gomme da masticare (si prevedono imposizioni di sanzioni da 30 a 150 euro, però prima del luglio 2015 le amministrazioni dovranno attrezzare idonei contenitori... ce la faranno? - fonte: il quotidiano di ieri).

don_chisciotte
don_chisciotte

Ma a questo punto allora (la domanda nasce spontanea...) se saranno previste, speriamo, sanzioni per chi getta per terra mozziconi e chewingum, perche' non si estende la legge a qualsiasi altro tipo di rifiuto singolo? Cioe' se sono soggetto a sanzione se getto una sigaretta dovrei esserlo anche se getto un pacchetto vuoto, una lattina, una bottiglia di plastica, l'involucro delle patatine e della merendina, etc...giusto? O sono gia' previste sanzioni per questo negli altri articoli del disegno di legge ed io non se sono a conoscenza?

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

No, mi sa di no... (c'è forse qualche amministratore comunale che sa rispondere?), penso che il provvedimento sia dovuto all'alto numero (ormai insostenibile) di "lanci" rispetto a quello di altri tipi di rifiuti, sebbene molto frequenti pure quelli...

luna
luna

Ciao Don, ciao Irene. Mi permetto di rispondere alle vostre sacrosante domande, semplicemente perché sono una Guardia Ecologica, e come tale mi trovo a fare vigilanza anche per quanto riguarda i rifiuti. Io vivo a Torino, e il comune ha approvato un regolamento di gestione dei rifiuti che prevede una serie di sanzioni varie, tra cui quelle per la dispersione dei rifiuti o mancato e/o errato conferimento nei contenitori della differenziata, che sono poi quelle su cui abbiamo competenza noi Guardie Ecologiche, nonché ovviamente il Corpo di Polizia Municipale. Le sanzioni non sono altissime, dai 25 ai 150 € ed è necessario ovviamente beccare il colpevole in flagranza di reato... Ma succede!

Ogni comune ha (credo) un proprio regolamento, con sanzioni riguardanti la dispersione dei rifiuti, bisogna sempre vedere chi è preposto alla vigilanza e alla sanzione, e quanta volontà ci sia nel perseguire queste incontestabili violazioni. So che esistono anche due articoli del codice della strada (quindi possono essere sempre applicati indipendentemente dal regolamento comunale di gestione rifiuti), contenuti nella sezione che riguarda la tutela delle strade, e che sono riferiti proprio all'abbandono dei rifiuti sulle strade, qualunque tipo di rifiuto; si tratta dell'art. 15 e del 34 bis (da poco introdotto), il secondo prevede addirittura sanzioni da 500,00 a 1.000,00 euro.

Probabilmente questo nuovo articolo è stato introdotto per avere un forte impatto mediatico, ho i miei seri dubbi che venga effettivamente applicato... Ma basterebbe anche solo applicare le sanzioni più miti dell'art. 15, se ci fosse volontà di farlo. Finisco perché sono già stata troppo prolissa, i cittadini possono comunque fare segnalazioni, magari la targa di quello che ha gettato il sacchetto dal finestrino, del furgone che ha scaricato abusivamente rifiuti per strada, il vicino che non fa correttamente la differenziata, segnalazioni se possibile corredate di foto (se si riesce a farle senza essere visti...) e inoltrarle al Corpo di Polizia Municipale (che teoricamente dovrebbe mandare avanti la cosa…) o alle Guardie Ecologiche (dove presenti), oppure in caso di illeciti ambientali so che dovrebbe essere attivo un numero verde dei Carabinieri. A volte i miracoli accadono!! Spero di esservi stata utile. Ciao

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao Luna! Intanto ti dico brava! perchè svolgi questa attività e poi ti ringrazio per queste informazioni chiare e utili... e speriamo che a forza anche di segnalazioni e qualche piccolo miracolo le cose finiscano sempre più spesso nel posto giusto, ciao! :)

don_chisciotte
don_chisciotte

Grazie Luna, "copio ed incollo" le stesse parole di Irene70 come risposta a questo tuo commento ricco di informazioni. Ciao.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.