cucina e dispensa tempo usa e getta

gretagolia_granitas gretagolia_granitas 27 marzo 2013 — Quando ero piccola odiavo il minestrone e da grande ho capito perché: quello surgelato non mi piace. Quello fatto da me lo adoro. Ti scegli le verdure, le dosi, le proporzioni, e poi è un ottimo piatto svuota-frigo.

Le mode degli anni 60-80 ci hanno devastato di messaggi su quanto tempo si risparmia, dai sofficini alle insalate in busta (che merita una buona pratica a parte), ai piatti di plastica usa e getta ecc... Non credo che il concetto sia risparmiare tempo ma usarlo per le cose che contano. Il cibo e la salute non sono argomenti su cui risparmiare.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

angregio5
angregio5

devo ricominciare mi sono impigrita perchè pulire e affettare richiede tempo ma avete ragione ne vale la pena, e le proporzioni cambiano il gusto e si può scegliere a seconda delle preferenze e delle stagioni

claudialife
claudialife

Comodissimo il minestrone! Io metto tutte le verdure fresche nel pentolone piu' grande che ho, a fine cottura passo tutta la verdura (...i bimbi preferiscono così...) e poi una volta freddo surgelo in vasetti da 2 o 3 porzioni.

unanonimoprocione
unanonimoprocione

ma il minestrone surgelato ha le stesse sostanze nutritive di quello in casa...

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Sui valori nutritivi mi riservo di fare un'indagine, non so risponderti con dati alla mano. Anche se in alcune marche di minestrone aggiungono dei tocchetti di grasso e condimento surgelati che si sciolgono durante la preparazione che non credo siano proprio i condimenti sani che userei a casa.

Per quanto riguarda l'impatto di una busta di minestrone surgelato va considerato l'imbustamento in plastica, il trasporto su gomma, la refrigerazione durante i trasporto e quella nei frigoriferi dei supermercati (notte e giorno).

luna
luna

Senza considerare la provenienza delle verdure che compongono il minestrone (sia in termini di distanza che di genuinità), e come avvenga tutto il processo di produzione (se le verdure utilizzate per il minestrone siano veramente fresche, quindi con intatti i valori nutrizionali, e se vengono sempre rispettati gli standard produttivi).

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.