Acido citrico

autoproduzione bagno e igiene cucina e dispensa acido citrico ammorbidente anticalcare brillantante detersivi disincrostante lavastoviglie lavatrice

gretagolia_granitas gretagolia_granitas 08 febbraio 2013 — Ovvero autoproduzione di detersivi. L'acido citrico è una new entry per me. Lo trovi sfuso a peso, nelle ferramenta specializzate nel settore agricoltura o giardinaggio. La prima volta ho provato quello di allegro natura, venduto in barattolo con un bel pò di istruzioni sui vari usi possibili. Visto che mi sono trovata bene, la seconda volta l'ho cercato sfuso, così evito lil contenitore di plastica. L'acido citrico è un prodotto naturale, originariamente si ricavava dal succo di limone; si usa nell'industria alimentare come emulsionante e data l'azione anticalcare viene utilizzato come ammorbidente eco-sostenibile per il lavaggio in lavatrice e non solo.

Vi elenco un po' di usi che ho sperimentato. E' davvero semplice, sarà sufficiente diluire la polvere in acqua, usare qualche spruzzino o barattolo che avete già ed è fatta! vi assicuro che non potrete più farne a meno. E che risparmio, sia in soldi che in inquinamento.

  • brillantante per lavastoviglie: preparare una soluzione al 18% (180g di prodotto in 1 Litro d’acqua)
  • anticalcare per superfici: 180/200g di prodotto in un litro d’acqua... altro che il velenosissimo viakal
  • ammorbidente  50 gr in 500 ml d'acqua. usare un flacone con tappo

ECCO LE 9 RICETTE DA STAMPARE