Affettati dif modificato 1

cucina e dispensa raccolta differenziata abitudini affettati carta oleosa differenziare incarto separare i materiali

irene70 - disiscritto irene70 30 settembre 2017 — L'incarto degli affettati  (quelli presi al banco rosticceria, non quelli già pronti nell'involucro di plastica, che chiaramente andrà gettato nella plastica) variano a seconda dei supermercati/negozi. Quelli fatti solo con carta oleata non sono riciclabili, dunque andranno nel secco; quelli che invece sono costituiti da carta con un foglio di plastica leggera attaccata e due ali laterali, sempre di plastica,   vanno smembrati: è scritto anche sull'esterno della carta stessa, e viene indicato appunto di togliere il foglio di plastica (sembra carta oleata a prima vista, ma invece sono due fogli di carta e plastica sovrapposti). Anche questi sono piccoli gesti, ma fatti quotidianamente e da molti,  possono fare la differenza (vita permettendo, cioè senza diventare maniaci, poiché  ci sono periodi in cui non c'è proprio spazio per pensare all'involucro del prosciutto, ma in generale può essere una buona abitudine da considerare, oltre a quella di... mangiare affettati con moderazione! Una Buona pratica per i non ancora vegetariani, ovviamente).

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

merchemas
merchemas

Le volte che compro formaghi (e pochissimi cadaveri) mi porto dietro la schiscetta. Al mercato e dal negozio locale me lo accettano e apprezzano. Al supermercato invece x non litigare doco che sono allergica alla plastica e ell'alluminio xk me li mettano in carta

don_chisciotte
don_chisciotte

Ah io ho risolto il problema da diversi anni non comprando più nessun tipo di affettato sia pre-imballato in involucri di plastica o incartato dalla gastronomia/rosticceria. Nella mia testa (e quindi nella mia lista della spesa) questi alimenti non esistono proprio più ‎e oramai mi sono completamente dimenticato della loro esistenza. Me li ritrovo ogni tanto quando mi capita di partecipare a festini, buffet, aperitivi, antipasti al ristorante con menù fisso, ovviamente già disimballati, e li assaggio volentieri. Ma in casa mia non entrano più, anche se non sono vegetariano. Ho scritto questo commento per far capire che si può tranquillamente vivere (e bene) senza comprare certi alimenti pur non essendo vegeteriani e limitarsi ad assaggi occasionali (che magari per questo motivo saranno anche più gustosi). Ciao. ‎

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao, e fai benissimo, è molto più salutare (ed ecologico, senza soffermarsi sul risvolto etico legato al vegetarianesimo) non comprarli proprio infatti (personalmente non posso nemmeno assaggiarli - insieme a mille altri alimenti purtroppo!- per via del lattosio usato come conservante); gli stessi involucri sono però usati anche per alcuni tipi di formaggi o per altri alimenti che lo consentano.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.