Carta termica ricariche

rifiuti zero carta termica cellulare ricariche

irene70 - disiscritto irene70 20 novembre 2017 — Per evitare che vengano  prodotte quantità gigantesche di bollettini di carta termica quindi non riciclabile, potrebbe essere una piccola buona pratica effettuare le ricariche telefoniche via internet (o allo sportello del bancomat), avendo ovviamente una carta prepagata o un conto PayPal dove l'importo  verrà accreditato (a meno che non servano proprio i bollettini se il telefono è utilizzato solo per l'attività lavorativa, per rendicontare alla ditta o al commercialista): oggi per esempio ho effettuato due ricariche e mi sono trovata con quattro di questi bollettini in mano (uno per "controllare il numero" e uno effettivo) e ho pensato a quante ricariche vengono effettuate in un giorno... Il discorso vale anche per le bollette delle varie utenze, che possono essere pagate tramite banca (e così anche non ci si dimentica di pagarle!).

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.