Cucina senza sprechi: riutilizzo dei gusci delle uova!


02

autoproduzione cucina e dispensa KM 0 ricette rifiuti zero cucinare km0 nowaste ricetta

AlveareCheDiceSi AlveareCheDiceSi 21 giugno 2018 — Che stiate preparando una bella frittata, o un paio di uova in camicia, quello che finisce sempre nella spazzatura sono i gusci! Ma se vi dicessi che potete riutilizzarli in modo semplice e veloce?!

                                                   

Tenete i gusci e metteteli in un frullatore, finchè non ottenete una polvere , utilizzabile come concime naturale. In alternativa, potete metterla in un sacchettino da aggiungere nella lavatrice, come sbiancante naturale per il bucato!

                                       

E se volete seguire la procedura completa, trovate il video qui sotto!

Commenti

irene70
irene70

Grazie Alveare, che bella idea utilizzarli come fertilizzante. Mi interessa questo uso perciò sono andata a cercare altre notizie e ho letto che i gusci d’uovo non sono solo un ottimo fertilizzante, ma anche un antiparassitario naturale (basta metterli a pezzetti ai piedi delle piante per allontanare lumache, bruchi e altri vermi che possono attaccare le foglie).

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.