Straw

rifiuti zero cannuccia plastica sostenibilità

lastromanticknight lastromanticknight 01 giugno 2018 — c'era una volta la cannuccia di paglia.. si può fare spessissimo a meno senza inconvenienti.. nella foto c'è tutto ben spiegato... non usiamo la cannuccia perchè non indispensabile e sicuramente dannosa per l'umanità

Commenti

irene70
irene70

E finalmente stanno pensando (cioè si spera che le nuove regole vengano approvate!)  di mettere proprio  al bando non solo le cannucce ma anche i miscelatori per bevande, le aste dei palloncini, le posate di plastica e altri oggetti usa e getta  ilsole24ore.com

don_chisciotte
don_chisciotte

Non solo non bisogna usarle ma dobbiamo soprattutto ricordarci di avvisare il barista/cameriere di non metterle nel nostro bicchiere quando ordiniamo una bibita, altrimenti‎ saremo punto e a capo. Vedi anche la Buona Pratica "Consumare al grezzo senza gadgets alimentari!" contiamoci.com

Grazie!‎

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.