Locandina articoli promozionali

zona etica buon senso gadgets inquinamento marketing marsupi penne portachiavi pubblicita' spreco superfluo zainetti

don_chisciotte don_chisciotte 21 febbraio 2014 — A mio modesto parere una delle invenzioni piu' inutili ed inquinanti della nostra societa' consumistica sono i gadgets, cioe' gli oggetti "gratuiti" offerti dalle aziende ai clienti per farsi pubblicita' (penne, portachiavi, agende, calendari, borsette, e chi piu' ne ha piu' ne metta, la lista e' pressoche' infinita). Li portiamo a casa, non li utulizziamo quasi mai e ci riempiono i cassetti. Al limite potremo regalarli nuovamente ma siamo sicuri che chi li riceve poi li utlizza davvero? Come fare per evitare il problema? Semplice! Rifiutiamoli gentilmente nel momento in cui ci vengono offerti.

Commenti

don_chisciotte
don_chisciotte

Siamo nel periodo natalazio ed ancora gadgets e inutili regali aziendali si sprecano (anche se devo dire che, per fortuna, mi sembra che in generale negli ultimi anni le aziende si siano ridimensionate abbastanza sotto questo aspetto).‎ Se proprio non si possono rifiutare gadgets perché ci sembra di offendere qualcuno, si possono comunque accettare ma donando a nostra volta qualcosa a chi ce li sta consegnando per bilanciare uno stile di vita "entrate oggetti = uscite oggetti ". Oggi sono andato a ritirare una fattura dal meccanico (che mi ha consegnato in una busta bianca ed intatta e che gli ho gentilmente restituito, tenendomi solo il documento che era all'interno) e con l'occasione lui mi ha offerto due penne promozionali della sua officina. All'inizio ho detto di NO, ma data la sua insistenza poi ho detto OK, ma a patto che lui accettasse almeno due penne delle mie. Quindi sono andato in auto, ho preso due penne generiche dal portaoggetti e gliele ho messe nel portapenne della scrivania, prendendomi le sue due nuove penne promozionali. In questo modo evitiamo di accumulare oggetti (spesso inutili o superflui) rimanendo con lo stesso numero di quelli già posseduti.

merchemas
merchemas

Grazie di avermi fatto riflettere sul fatto che rifiuto i gadget automatico senza rendermi conto (come anche i sacchetti di plastica e altre cose...).

don_chisciotte
don_chisciotte

Magari fossero tutti come te! Avremmo gia' risolto meta' dei problemi. Pensa che quando partecipo a delle fiere per lavoro noto che c'e' gente che cerca solo questi oggetti inutili e mi domando poi cosa se ne faccia. La tua buona pratica di piantare I fiori nelle aiuole vuote delle citta'non l'ho dimenticata. E' una delle piu' belle che c'e' su Contiamoci secondo me. Ciao!

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.