Lavaggio

auto bagno e igiene zona etica acqua autolavaggio buon senso inquinamento lavaggio auto risparmio acqua risparmio detersivi

don_chisciotte don_chisciotte 09 maggio 2014 — La maggior parte di noi possiede un'automobile (e in famiglia anche piu' di una). E' giusto che la nostra auto sia pulita, per questioni di igiene e per il rispetto di chi ci sale. Ma per questo aspetto e' importante ed essenziale che sia pulita principalmente all'interno.

Quindi prodighiamoci per tenere in ordine e pulito l'abitacolo (una pulizia che possiamo fare regolarmente noi stessi in base a quanto la utilizziamo e di conseguenza sporchiamo) e non diamo troppa importanza alla pulizia esterna della carrozzeria. Questo vuole dire meno lavaggi e quindi risparmio di acqua e di detersivi e meno inquinamento. Una pioggia ogni tanto aiuta a rimuovere parte dello sporco che si e' accumulato sulla carrozzeria e si puo' andare avanti lo stesso anche cosi.

Io la macchina la utilizzo tutti i giorni per lavoro e il lavaggio esterno ora lo faccio circa due volte all'anno mentre internamente circa ogni 15 giorni la metto in ordine e la pulisco. Quando poi decidiamo che e' giunto il momento del lavaggio esterno, se ci e' possibile, facciamolo noi personalmente a casa nostra senza andare all'autolavaggio (anche se e' comodo e costa poco) perche' certamente utilizzeremo meno acqua e detersivo e ci fara' bene al fisico fare un po' di movimento.

Voglio così sfatare il mito dell'auto sempre lucente e perfetta agli occhi altrui per il giretto domenicale, la festivita', il matrimonio etc.. Ogni tanto va bene, per carita', ma cerchiamo di essere un po' piu' sobri anche su questo argomento.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Commenti

don_chisciotte
don_chisciotte

Oggi, 24 dicembre 2015, vigilia di Natale...c'e' la fila di macchine all'autolavaggio. Perche' domani e' Natale e l'auto deve essere luccicante, per andare a messa o per visitare parenti, etc e magari indossare il vestitino nuovo. Fino a che non modificheremo questa mentalita' diffusa, avremo poche possibilita' di un vero cambiamento, sia interiore che a livello di societa' piu' sana. Secondo me e' anche da questi gesti, apparentemente insignificanti, ma diffusi ed accettati come luoghi comuni, che si capisce la mentalita' di un popolo. Ed anche imparare a riconoscerli, con spirito critico di osservazione, e' un segnale positivo di presa di coscienza. Cosi', mentre sui quotidiani in questi giorni si parla di emergenza siccita' (notare che ormai la parola "emergenza" e' ampiamente diffusa e siamo costantemente in emergenza per qualcosa secondo le fonti di informazione classiche) e di riscaldamento del pianeta, noi invece ci preoccupiamo di avere l'auto pulita per Natale. Quanta acqua e sapone sprecati inutilmente oggi negli autolavaggi, e quanto inquinamento per niente!!!

don_chisciotte
don_chisciotte

Anche quest'anno, come avevo già notato l'anno scorso (vedete commento qui sopra) si ripete il rito del lavaggio dell'auto obbligato per il Natale e si formano le code agli autolavaggi. Sembra che per molte persone sia un "must" avere l'auto pulita per recarsi al ristorante o in visita a parenti durante le festività. Ripeto quindi lo stesso pensiero espresso sopra, con la speranza di riaccendere la riflessione sul vero significato del Natale‎ e perché no, di bloccare qualcuno di voi che si sta uscendo di casa con l'auto per mettersi in coda...luoghi comuni da smontare! (vedi anche la Buona Pratica "smontare i luoghi comuni" contiamoci.com) ‎  

don_chisciotte
don_chisciotte

Siamo alle solite e come ogni anno (vedi miei commenti precedenti qui sopra), mancando pochi giorni a Natale (ma succede anche a Pasqua), si stanno formando le code agli autolavaggi. Il problema della siccità sulla Terra sembra sia momentaneamente risolto: sotto le feste Gesù elargisce acqua senza limiti a tutta la popolazione mondiale! Quindi via tutti a lucidare la propria "carrozza" per essere presentabili in questi giorni di festa, quando dovremo parcheggiarla nel piazzale della chiesa, al ristorante o di fronte alla casa degli amici/parenti.  Ero parcheggiato vicino ad uno di questi super-affollati autolavaggi (o meglio, scusate, centri estetici per autovetture!) ed ho notato che il tempo medio di attesa era di circa 20/30 minuti. Tutti in coda con, ovviamente, il motore acceso e, nell'attesa, si passa il tempo "smanettando" sul telefono. ‎Inquinare non è mai stato così facile e comodo - potrebbe recitare uno slogan anti-ecologista - suvvia approfittiamone! Ho già scritto questo tipo di commento l'anno scorso ed anche due anni fa e lo ribadisco quest'anno, perché questo del lavaggio auto prima delle festività sarebbe uno dei tanti luoghi comuni da smontare ma che purtroppo continua a ripetersi. Sperando sempre di risvegliare delle coscienze dato che...la speranza è l'ultima a morire e la coscienza, una volta che l'hai risvegliata, non si addormenta più! Grazie!‎ ‎ ‎‎

Utente disiscritto
Utente disiscritto

Sono d'accordo sul lavarla meno all'esterno: risparmio di tempo e risorse, soldi compresi. Non sono del tutto d'accordo sul lavarla a casa: l'autolavaggio usa acqua di falda (almeno dalle mie parti) mentre a casa userei acqua di acquedotto. Inoltre se la lavate a casa, verificate che l'acqua sporca venga raccolta e finisca nelle fognature, non sul suolo o nel pozzo perdente per l'acqua piovana.

frabarenghi
frabarenghi

Io l'auto non l'ho mai avuta, ma una mia amica usciva sotto la pioggia con l'ombrello in una mano e la spugna insaponata nell'altra; unica difficoltà: le parti laterali sotto la banda di plastica, quelle spioventi, non si risciacquavano da sole come il tetto, il cofano,...

irene70
irene70

Concordo anch'io, penso sia meglio avere un abitacolo ordinato che favorisce una guida più rilassata, che una carrozzeria lucente: per avere sempre entrambe ci vorrebbero o troppi soldi da spendere agli autolavaggi o troppo tempo e acqua da "utilizzare" (tra l'altro dalle mie parti, in estate, sarebbe vietato usare l'acqua dell'acquedotto per i lavaggi delle auto, si può usare solo quella destinata all'irrigazione, se si è allacciati); in fondo le auto dovrebbero essere solo mezzi, quindi (scusate la citazione poco dotta )auto pulite dentro = belle fuori ...

spring2013
spring2013

D'accordissimo, del resto l'auto lucida è più "un problema" dei maschietti... per me basta che cammini!

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.