bagno e igiene cucina e dispensa igiene casa prodotti alternativi pulizia

alchemica alchemica 04 marzo 2014 — Uso questo detergente da un anno oramai ed il bancone della mia cucina è bianco: spero possa tornare utile anche a voi. Smacchia e disinfetta ed agisce da leggero anticalcare grazie agli oli essenziali ed alla proporzione acqua per aceto contenuta.

In uno spruzzino capiente miscelare:

  • 3 bicchieri di acqua tiepida

  • 1/2 bicchiere di aceto

  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda

  • 10 gocce di olio essenziale di albero del tè (tea tree oil)

  • 1 o 2 cucchiai di sapone vegetale (io uso del marsiglia liquido autoprodotto)

Agitare bene e spruzzare sulla superficie da pulire, fate solo attenzione a non lasciarlo agire troppo a lungo sulle cromature: l'aceto potrebbe alla lunga danneggiarle.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

frabarenghi
frabarenghi

Potrei utilizzarlo per sanitari?

Vasino di mia figlia?

Pavimenti di piastrelle?

Parquet?

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao Fra, io credo proprio che tu lo possa usare tranquillamente, perché comunque le tracce che potrebbe lasciare sono di ingredienti non pericolosi e di sicuro meno inquinanti di ogni altro prodotto in commercio. Io ne uso uno simile da anni (soltanto metto una quantità maggiore di aceto, uso l’acqua prodotta dal condizionatore, quindi senza calcare – che poi è quella che viene venduta per stirare - perché appunto non lascia tracce di calcare sulle superfici, e di olio essenziale solo quello di limone) e non ho più avuto problemi di irritazioni alle mani, pur usandolo ogni giorno senza guanti. Lo uso sui sanitari, sui piani della cucina, sui vetri, sui pavimenti e anche sul parquet (e su qualsiasi superficie lavabile che NON sia di marmo o di legno trattato con ceralacca – tipo i mobili che trovi nei mercati dell’antiquariato).

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Io lo userei su tutto tranne che sul parquet. Sul legno non credo sia il caso usare aceto e oli essenziali. (!?)

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

sì, ora che mi ci fai pensare forse l'aceto non è utilizzabile su tutti i parquet: io ho un parquet di quelli verniciati e quel detergente con aceto lo posso usare senza fare danni, ma in quelli trattati ad olio penso sia meglio non usare aceto.

luna
luna

Grazie della "ricetta"! Secondo te funziona anche con altri oli essenziali, oppure bisogna utilizzare quelli che hai indicato?

alchemica
alchemica

C'è la possibilità di variare, ma gli oli essenziali sono inclusi per il loro effetto più che per il profumo. Ad esempio la lavanda vera allontana gli insetti (comprese le formiche ed i moscerini della frutta)oltre ad essere rilassante e l'albero del tè è un forte antisettico, antimicotico ed antivirale. Potresti provare a sostituire l'albero del tè con l'olio di semi di pompelmo, ma personalmente non l'ho mai provato e parlo solo per sentito dire. Però non fidarti della mia parola :) Ti invito a fare una breve ricerca sulle proprietà delle piante e degli oli essenziali da esse ricavate in modo da ricavare esattamente il detergente adatto alle tue necessità.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao ! Io con la lavanda uso il limone (che ha proprietà anche disinfettanti) perché a me personalmente non piace l'odore molto intenso del tea tree (però non l'ho mai provato mischiato ad altre essenze), che come disinfettante però è ottimo (per seccare i brufoli per esempio) :-) .

alchemica
alchemica

Hai ragione, limone e lavanda sono un'accoppiata micidiale per i comedoni (eliminano lo strato di ossido che occlude il poro) e per i foruncoli (l'azione battericida del limone e l'effetto lenitivo e calmante della lavanda). Sfortunatamente ho da poco sviluppato una fastidiosa intolleranza al latte vaccino e, di conseguenza, la pelle del mio viso e del collo è diventata terreno di guerra, però riesco a tenere a bada piuttosto bene il problema con una maschera albume montato e limone (e con il tuorlo preparo una maionese veloce per la serata perché non si butta via nulla) e spalmo una crema fatta con burro di karitè puro mischiato ad olio di oliva (o di mandorle se vuoi una crema più fine) e olio essenziale di lavanda. Posso assicurarti che fanno miracoli senza irritare anche una pelle delicata come la mia.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Quante belle, anzi buone ricette, grazie :-) (anch'io sono purtroppo intollerante al lattosio ma l'unica arma che funziona su di me contro i "bollini da lattosio" è una complicata vita ...senza la minima traccia di lattosio...;-))

alchemica
alchemica

Condivido il tuo dolore. [abbraccio virtuale] :P

Sto sperimentando con latte non vaccino (capra, pecora, etc), chissà mai che a quei lazzaroni degli enzimi del mio stomaco piacciano di più. Detesto l'idea di dover rinunciare al formaggio.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.