giardino e orto cibo coltivare natura seminare

stefy stefy 13 febbraio 2013 — Ho intenzione di coltivare un orto sul mio terrazzo. coltivare orti in città , ovunque ci sia spazio, balconi, terrazzi, tetti, cortili, o anche terreni abbandonati nel proprio quartiere da trasformare in giardini comunitari, un piccolo gesto di resistenza, che fa bene alla mente e che forma una consapevolezza alimentare di vitale importanza per la nostra salute e per l'ambiente che ci circonda. Lo descrive bene Mariella Bussolati nel suo libro (L'Orto Diffuso, Orme Editore), che consiglio.

Per chi ha poco spazio esistono in commercio dei bellissimi orti verticali, ma secondo me la cosa più divertente è dare sfogo alla fantasia e costruirsi un "orto su misura", con cassette della frutta, sacchi, vecchie bottiglie di plastica, qualsiasi contenitore che possa ospitare del terreno, da disporre nel modo che più si adatta alle proprie esigenze.

Antidepressivo e salutare

orto 3

orto 4

orto 1

Commenti

irene70
irene70

Una buonissima idea: l'orto che si impara a scuola! corriere.it

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ma che belle foto! Allora ci sei riuscita a fare il tuo orto in città. Che brava.

luna
luna

Belle davvero, uao che orto! Però nnho capito di chi siano le foto... di Stefy?

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Si sono di stefy visto che è la sua buona pratica. Se arrivano altre foto le carico volentieri nei commenti.

stefy
stefy

Abbiamo seminato cime di rapa, piselli, cetrioli, misticanza, spinaci, borragine e stanno crescendo due piante spontanee di patate, probabilmente a causa del compost. E c'è anche l'angolino per le aromatiche!

luna
luna

Fantastico, bravissimi!!! Dimmi poi come va, anzi me lo dici stasera!!! se ti avanzano semi di borragine, io sono disponibile a prenderli, altrimenti vado alla ricerca di piante nei prati per trapiantarle nella sezione aromatiche dell'orto!

tedly
tedly

Ciao, io ho un piccolo giardinetto fuori dalla mia villetta e avevo il desidero di produrre qualche verdura in casa. Curiosando su internet ho trovato questa rubrica che mi è stata utile, dacci un occhio: urbanocreativonews.it

yliharma
yliharma

Mi piacerebbe...mi accontenterei anche di partecipare ad un orto comunale di quelli condivisi, dove si va a lavorare in parecchi e si dividono i prodotti! Spero che ne attivino anche nel mio comune!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

@yliarma dove vivi?

yliharma
yliharma

A Terni, in Umbria!

stefy
stefy

io lo ho trovato! ecco la mia prima esperienza di orto comunitario...ma a torino! comitatoparcodora.wordpress.com

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Avete qualche consiglio su come fare un ortino in una bottiglia di plastica da 2 litri? Il mio pollice verde è inesistente, quindi voorei qualcosa di veramente facile, pensavo ad una aroma-odore-spezia. E altra cosa, vorrei provare ad appendere la bottiglia.

picura80
picura80

ciao granitas: guarda cosa ho trovato! semplice e bello da vedere. skruben.blogspot.it.

oliver
oliver

grazie picura! questa idea è disarmante per la sua semplicità e genialità... sarei contentissimo di aver trovato un modo per riutilizzare le bottiglie di plastica, lo proverò sicuramente...

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.