salute e benessere spiritualità Vivere

silvana_francesca silvana_francesca 11 marzo 2015 —  C'è stato un periodo della mia vita in cui non trovavo molti motivi per viverla, così ho cominciato a osservare quello che accadeva intorno a me e mi sono messa a scrivere le cose che mi facevano star bene. La prima cosa che ho scritto in risposta alla domanda: "Perchè vale la pena essere vivi?" è stata: " Per vedere un passerotto che fa il bagno in una pozzanghera" Io l'ho visto e mi si è allargato il cuore

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

spring2013
spring2013

Mi permetto di aggiungere che la felicità si può scegliere tutti i giorni. Può costare caro, ma OGGI è l'unico giorno che abbiamo. Sarà esagerato, ma mi sa che abbiamo il dovere di essere felici, godendo le piccole cose ("piccole" rispetto a cosa poi?), mirando senza paura alle cose grandi, affrontando con ottimismo e un po' di humour quelle "brutte"... Cambiando, lentamente ma definitivamente, quello che non ci piace. Nessuno mi garantisce che domani non sarò solo un manifesto bordato di nero, quindi oggi scelgo il meglio. Senza lamentarmi e fuggendo i lamentosi come la peste. Scusate l'enfasi, ma ho raggiunto da poco questa consapevolezza, dopo aver ridotto il mio lavoro (e quindi le mie entrate) per rimettermi a studiare e gustarmi tutti i doni della vita: non mi sono mai sentita così ricca, soddisfatta e... sì, felice!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Leggete questa bellissima lista di "compiti per le vacanze" piena di cose per cui è bello vivere huffingtonpost.it : è la lista che a 14 anni tutti avremmo voluto avere... professore, se sei qui su Contiamoci scrivi qualcosa, e complimenti!!

don_chisciotte
don_chisciotte

Secondo me bisognerebbe imparare a vedere il bello anche dove apparentemente non c'e'. Per esempio poco fa mi hanno salutato in questo modo "Buona serata,...si fa per dire" questo perche' fuori c'e' un tempo bruttissimo con pioggia "torrenziale". Allora io ho risposto:"Beh, anche la pioggia ha il suo fascino"...oltreche', diremmo noi di Contiamoci, anche la sua funzione ben precisa nell'ecosistema!

mluisa360
mluisa360

E' vero sono le piccole cose che fanno nascere il sorriso e ti danno la forza per fare un altro passo, magari piccolo, e andare avanti

don_chisciotte
don_chisciotte

Riuscire a riconoscere cio' che costantemente di bello accade intorno a noi e' la chiave di tutto, per potere apprezzare la vita. Purtroppo e' successo qualcosa nella maggior parte di noi che, da un lato, ha fatto in modo che chi fosse gia' in possesso della chiave la perdesse, dall'altro ha nascosto completamente agli ignari, l'esistenza di questa porta. Il risveglio passa anche attraverso questi piccoli segnali che diamo su Contiamoci. Grazie!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Pratica "vitale" la tua, Silvana: hai condiviso un raggio di sole, grazie!!

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Sì, a distanza di tempo ci tengo ancora a dirti che è una pratica davvero fondamentale questa tua, e proprio quando sembra difficilissimo trovare queste cose belle (ma ci sono). Se da soli non siamo capaci di vederle possiamo (dobbiamo) farci aiutare a cercarle, senza vergognarci . C'è questa storia (un po' estrema) notizie.delmondo.info che fa riflettere (sul potere di un gesto gentile, che è già una cosa bella).

silvana_francesca
silvana_francesca

Irene cara, è bello sapere che a distanza di tempo trovi fondamentali le mie parole. Purtroppo ora per me le cose sono un po' cambiate. Sarà che invecchio, ma sto perdendo il mio ottimismo. A volte quel passerotto lo vedrei meglio fare il bagno in una pentola con di fianco la polenta! Scherzo naturalmente, perdonate, ma ormai le mie battute sono l'unico divertimento che mi posso permettere e il mio cinismo mi aiuta ad andare avanti. Ho riletto quello che aveva scritto Donchisciotte nella bp "Non vergognarsi di chiedere aiuto". Ha ragione, ma io non ce la faccio e non per vergogna, ma per orgoglio. Sono stanca.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Ciao Silvana, è bello risentirti. Ti capisco molto bene (e io ottimista non lo sono mai stata, tanto meno ora che non è un bel momento), ma ti confesso che se io non avessi chiesto aiuto (anche a professionisti - singoli o gruppi...dipende da cosa offre il territorio-non solo a persone vicine che mi offrivano un aiuto) sarei implosa. Tutti attraversiamo un momento o (o più) di fragilità, vuoi per situazioni che vengono dall'infanzia o per cose che ci succedono (salute, lavoro ecc.), e talvolta la fragilità si può trasformare in risorsa. A volte cammino fuori per trovare un momento di benessere, ma tendo a camminare guardando il basso, poi alzo lo sguardo verso gli alberi e già 'vedo un po' di bello' e torno che sto meglio. Non sono nemmeno io entusiasta di chi ti dice "coraggio" (come se uno già non ce ne mettesse o non l'avesse già messo tutto!) e ti assesta una pacca sulla spalla (e poi ciao), però se uno ne sente il bisogno deve sempre provare a chiedere un aiuto (anche piccolissimo) da qualche parte. Per me ora è davvero fondamentale, quanto saper vedere la bellezza nelle piccole cose/gesti/situazioni quotidiane, come dici tu in questa buona pratica. (Se hai voglia di due chiacchiere con una super-fragile come me, io sono qui, puoi chiedere la mia mail a Granitas. Un abbraccio!)

silvana_francesca
silvana_francesca

Ti ringrazio per la tua offerta di fare due chiacchiere via mail. Ci penserò. Grazie davvero.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Quando vuoi ti spaccio l'indirizzo di Irene. Nel frattempo sono d'accordo con lei il territorio è ricco professionisti, asl, associazioni di mutuo aiuto. Soprattutto per uscire dalla visione che siamo i soli ad attraversare periodi di difficoltà e sconforto. Purtroppo siamo in buona compagnia, ma nessuno viene fuori per raccontarlo. Rivolgersi dove c'è chi ci può aiutare è l'unica cosa di cui andare orgogliosi :D e uso apposta l'aggettivo, per contrastare il sostantivo (orgoglio).

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.