Come fare in casa il sapone liquido e/o bagnoschiuma.


Sapone liquido docciaschiuma

autoproduzione bagno e igiene ricette bagnoschiuma diy sapone saponeliquido saponetta

annavaschetto annavaschetto 04 luglio 2016 — Cercavo un sapone liquido, o bagnoschiuma, da usare sotto la doccia, che fosse buono e semplice come le saponette artigianali e di qualità che uso ormai da molto tempo.

A volte anche con i bambini è utile avere del sapone liquido.

Dosi: ho messo 8 parti di acqua e 1 di sapone solido.

  • Esempio: saponetta da 50gr = 400ml di acqua.
  • Polverizzare il più possibile la saponetta, io ho usato un coltello, facendola a scaglie piccole.
  • Mettere l'acqua nella pentola, versare il sapone polverizzato e continuare a girare fino a quando è sciolto.
  • Far raffreddare il tutto in un contenitore di vetro e poi trasferire nel vostro dispenser, se volete potete aiutarvi con un imbuto, tanto poi si lava tutto e non restano residui.

Il risultato che ho ottenuto è ottimo, ne basta poco per le mani e mi dà soddisfazione quando lo uso per il corpo. Ho usato una saponetta alla lavanda e tutta la cucina si è profumata mentre lo producevo!

Qui ho trovato questa facile ricetta:  coffeemattarello.it


Commenti

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.