Dischetti struccanti hm

autoproduzione bagno e igiene cucito cucito creativo dischetti struccanti diy fai da te fatto a mano handmade igiene personale natale ovatta struccante trucco

luna luna 08 maggio 2013 — Ho usato moltissimi dischetti detti struccanti, o cotone idrofilo, sia per togliere le tracce di trucco (il poco che uso), sia per detergere il viso, perché avendo una pelle molto sottile non posso utilizzare l'acqua né tanto meno il sapone... E il pensiero che finissero nella spazzatura mi infastidiva parecchio, anche se si trattava di quelli biodegradabili ultimamente.

Ma ho scoperto che un'ottima alternativa è utilizzare pezzetti di panni in microfibra, che si possono lavare e riutilizzare più e più volte, per entrambe le cose. Quindi ho acquistato due panni, li ho tagliati in tanti rettangoli e cuciti su due lati, in modo da lasciare un lato aperto, che si può infilare su 3 o 4 dita per una maggiore praticità. Ne ho regalati al resto della famiglia femminile e siamo tutte soddisfattissime, dureranno molto ed eviteremo un ulteriore e inutile rifiuto! Ecco il link che ci ha fatto venire l'idea bouquetdifantasia.blogspot.it

Commenti

merchemas
merchemas

purtroppo a me la microfibra dopo pochi giorni puzzava forse perchè non riusciva ad asciugarsi in fretta... a voi no? Mi sono comprata in farmacia un disco di spugna rossa, con una durata di un anno e ancora lo uso.

irene70
irene70

Io ho provato per un po' con questi pezzetti di microfibra, devo dire molto convinta e contenta di non consumare più tutti quei dischetti, ma come te avevo questa sensazione di muffetta e anche comunque (non so se fosse suggestione) poi mi prudevano parecchio gli occhi; poi ho provato con un asciugamano di cotone, ma comunque mi irritava gli occhi. Quindi sto provando ad usare da un bel po' due/tre semplici pezzi di carta igienica (sempre bagnandoli con olio di mandorla e un po' d'acqua) e non ho né irritazioni né altro: strucco il viso e butto (per forza...) la carta... mi dà l'idea di una cosa leggermente meno "sprecosa" rispetto ai dischetti, o forse no... forse è uguale?

merchemas
merchemas

per gli occhi ho comprato una spugna molto morbida e va benissimo, e dura tantissimo. La carta igienica purtroppo è monouso. E se la compri, che sia almeno ECOLABEL oppure FSC. Questo vale per tutta la carta.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Uhm la carta igienica... è comunque usa e getta, ed è una risorsa proveniente da alberi e foreste. Come dice merchemas almeno FSC o ecolabel. Domanda: ma tu la appendevi per farla asciugare?

  • Potresti provare con il tawashi è una spugna fatta all'uncinetto con filo di cotone. A me l'ha fatta un'amica praticamente in 5 minuti. youtube.com
  • oppure riprovare con un altro panno di microfibra o due quadrati di cotone cuciti insieme con uno strato morbido in mezzo. È sempre necessario che asciughi bene. E magarli lavarla un po' più spesso in lavatrice col tea tree oil che toglie gli odori e i batteri. Come queste ma col cordino contiamoci.com
irene70
irene70

Grazie  per la risposta e i consigli,  Marchemas e Greta! Penso che proverò con le federe che usavo per mia figlia quand'era neonata (quindi di quel cotone morbidissimo che ha pure un nome ma ora non lo ricordo) e la userò intera  (non tagliandola) ma a settori, in modo da utilizzare una singola zona soltanto una volta e poi, quando ogni zona è stata utilizzata per rimuovere il trucco, la laverò in lavatrice (credo che quello che mi provocava l'irritazione fosse il mix di olio di mandorle, trucco rimosso, e sapone usato per poi lavare il pezzetto di  panno di microfibra (avendo la pelle molto sensibile, per quel poco che mi trucco fa anche ridere che poi mi venga l'irritazione da strucco!). Ciao!

blackeyes92
blackeyes92

Grazie, stavo proprio cercando un modo per eliminare i dischetti!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ho aggiunto la foto, dei dischetti struccanti che ho fatto io e che sto regalando a tutti, anche a Natale!

marty - disiscritto
marty - disiscritto

ecco io ho iniziato a (s)truccarmi in questi giorni con il mascara waterproof e buttavo via tanto di quel cotone in ischetti perché non veniva mai via! Domani compro e poi lo provo, grazie mille per il suggerimeto!

Utente disiscritto
Utente disiscritto

Questa è un'ottima pratica a cui non avevo mai pensato. Se li uso per togliere il mascara e li lavo subito con il sapone di marsiglia non dovrebbero restare macchiati, giusto?

luna
luna

Giusto! Io spesso li lavo con il sapone la sera e al mattino sono asciutti. E se me li dimentico, appena faccio una lavatrice di bucato ci metto anche quelli. Dopo più di un anno che uso gli stessi, sono come nuovi!

Sorriso
Sorriso

:D mi fa piacere vi piaccia la mia idea :D io li utilizzo da tempo, tutti dischetti risparmiati alla pattumiera!! Ed ho sempre un'idea regalo per le amiche! Quelli delle immagini del link erano realizzati con un panno in microfibra più "duro", ora sto utilizzando anche quelli morbidi, ancor più delicati soprattutto per la zona occhi!

marinbici2001
marinbici2001

Non ho capito come si fa a farle e poi chiedo: sono le spugne per fare le pulizie in casa?

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Si sono quelle in microfibra, per le pulizie. Fai dei rettangoli li pieghi in due, cuci i due lati lunghi e quello corto aperto serve per inserire le dita.

seemoon
seemoon

Grazie bella idea

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.