animali cucina e dispensa zona etica

mare_a mare_a 25 marzo 2013 — Comprare uova da agricoltura biologica, deposte da galline allevate libere e all'aperto, alimentate con prodotti naturali e biologici. Costano leggermente di più, ma alleggeriscono l'animo, perchè rispettano la vita.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

segnalo un commento utile anche se è su un'altra buona pratica contiamoci.com

barchetta
barchetta

Sono d'accordo sul consumo di uova bio, ma chi ci dà la certezza che lo sono?

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Dopo aver visto la puntata di "Presa diretta" di stasera, proprio sulle sofisticazioni alimentari (anche nel campo del bio), penso che questa domanda sia più che legittima! Neppure tutti i bollini del mondo sono insomma una sicura garanzia di verità al 100%...Io, da un po' di tempo, faccio così: per molti generi alimentari (ma non per tutto, perché sarebbe impossibile, solo per i più importanti) quando individuo un prodotto che per qualità, prezzo, provenienza, mi sembra accettabile, cerco il nome esatto del produttore e in internet faccio una rapida ricerca indicando il nome in questione più la parola "inchiesta": più di una volta ho avuto qualche sorpresa...e ho ricominciato la ricerca. É una cosa tristissima essere ormai costretti a dubitare di tutto :-( ...comunque per le uova penso che, potendo, l'unica strada sicura sia veramente quanto suggerisce Dariotolkien nella pratica "pollaio", o andare a prenderle in una fattoria locale...

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ciao stefire mi fai un esempio specifico, per favore

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

...mi ricordo di una ditta che "produceva" uova il cui nome era associato ad un'inchiesta sull'uso di uova marce in prodotti dolciari ...ovviamente non troveremo mai notizie chiare, certe, è sempre tutto in corso di giudizio ecc., ma se il nome non compare mai in termini negativi sono più tranquilla...

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Bhè la fiducia è un fattore importantissimo, se non ti fidi devi trovare un modo per indagare. Ad esempio compra le uova, o la verdura bio...ecc da produttori diretti, li vai a trovare, visiti il loro spazio, ci chiacchieri. Bisogna tornare alle relazioni. Certo è comodo comprare le uova bio al supermercato, senza farsi domande, ma se ce ne facciamo è necessario non autosabotare le nostre scelte e il proprio impegno che mettiamo nel cambiamento.

marco
marco

... e alleggeriscono anche il fegato. Cosa immettiamo nel corpo quando mangiamo uova di batteria?

unanonimoprocione
unanonimoprocione

Sarebbe bello se non esistessero più nè le gabbie nè i capannoni... E' veramente una crudeltà INUTILE!!!

mare_a
mare_a

Aggiungo che le galline in gabbia ("3") passano tutta la loro vita in queste gabbie, impilate una sull'altra, dove non possono muoversi, neanche girarsi su se stesse da quanto sono strette. Sono costrette a mangiare in continuazione, non potendo fare altro, e i loro bisogni li fanno, sempre in continuazione, sulla gallina di sotto. Questa non è vita. Questa è pazzia.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Le uova hanno dei numeri impressi sul guscio, il primo indica il tipo di allevamento. Le uova bio hanno lo zero.

  1. Allevamento biologico "0": le galline, allevate secondo disposizioni dell’agricoltura biologica, razzolano all’aperto per alcune ore al giorno e depongono le uova in nidi o a terra. 1 gallina per 10 metri quadrati di terreno all’aperto con vegetazione.
  2. Allevamento all’aperto "1": le galline per alcune ore del giorno possono razzolare in un ambiente esterno: le loro uova sono deposte nei nidi oppure deposte sul terreno e raccolte successivamente dall’allevatore. 1 gallina per 2,5 metri quadrati di terreno all’aperto con vegetazione.
  3. Allevamento a terra "2": le galline ovaiole si muovono liberamente ma in un ambiente chiuso, solitamente un capannone. Anche in questo caso le uova sono deposte nei nidi oppure vengono raccolte dagli allevatori sulla lettiera, dove sono state deposte. 7 galline per 1 metro quadrato con terreno coperto di paglia o sabbia, ecc.
  4. Allevamento in gabbia (o batteria) "3": le galline si trovano in gabbia, dove depositano le uova su un nastro trasportatore che le porta direttamente al confezionamento, evitando così il contatto con la lettiera. 25 galline per 1 metro quadrato con posatoi che offrono almeno 15 cm per gallina.

Ecco due link

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.