auto camminare lavoro mobilità passeggiare

giuliana_598 giuliana_598 07 giugno 2013 — Lasciate a casa la macchina e cercate di camminare: una mezz'ora di cammino al giorno consente di mantenersi in buona salute e di risparmiare oltre che di far respirare l'ambiente.

Commenti

don_chisciotte
don_chisciotte

Cerco di sintetizzare il più possibile.‎ Oggi, come faccio mediamente 3 volte alla settimana, sono andato a correre. Nel parco della mia città c'erano tre gruppi di ragazzi delle scuole medie (in totale circa 50 ragazzi) che, durante l'ora e 15 minuti in cui ho corso, ciascun gruppo con il proprio professore ed istruttore, imparavano a...camminare con i bastoncini! Ogni ragazzo con due bastoncini, per un totale di circa 100 bastoncini non so dire se comprati dalla scuola, dai genitori o dati in prestito dall'associazione sportiva/ditta che promuove l'attivita di ...WALKING! ‎ Dopo circa mezzo giro del parco camminando con i bastoncini, questi ultimi venivano riposti (e rimaneva un istruttore a fare la guardia agli strumenti di lavoro) e ai ragazzi si chiedeva di camminare senza bastoncini ma facendo come se ancora li avessero in mano. Quindi muovendo bene le braccia e guardando sempre avanti e con la testa alta. Perché, secondo quanto insegnavano gli istruttori, è in questo modo che si cammina correttamente (sulle borse degli istruttori era scritto "Progetto Salute").‎ Durante questa VERA camminata senza bastoncini ho sentito l'insegnante chiedere ai ragazzi mentre fermava il gruppo:"Allora? Avete provato qualche sensazione nuova e diversa camminando con la testa alta e osservando ciò che è attorno a voi?"‎ Intanto io continuavo a correre e a correre (tipo il protagonista del film Forrest Gump, non so se avete presente...) e ad un certo punto un ragazzo che ho superato‎ ha detto all'altro:"ma quanti giri fa questo?". ‎ Poi, finita questa seconda camminata di un altro mezzo giro del parco, i ragazzi hanno fatto degli esercizi per niente faticosi con i bastoncini. Nel frattempo anch'io, che avevo terminato la corsa, facevo esercizi, senza bastoncini ma certamente più impegnativi. ‎ Morale: io quando ero alle scuole medie praticavo atletica leggera (già dalla prima media), Correvo insomma e mi insegnavano il modo corretto per farlo, per ottenere il massimo da questa disciplina. Non è mai venuto nessuno a scuola per insegnarci come camminare, con le braccia bene in movimento e la testa alta. Camminare era cioè un'attivita' naturale, come dovrebbe essere anche oggi. E' esemplare che i professori si prodighino per insegnare ai ragazzi a camminare imparando ad osservare l'ambiente circostante, ma allo stesso tempo è un po' preoccupante.‎ Una volta si diceva a un giovane che volentieri avremmo scambiato i nostri anni con i loro etc etc io ‎sinceramente non sarei così contento di avere 13 anni oggi....‎ ‎Credo di aver fatto più fatica io da solo durante la mia ora è mezza di corsa ed esercizi che tutti e questi 50 ragazzi assieme durante la camminata con bastoncini, senza bastoncini con testa alta + esercizietti semplici. I tempi sono cambiati, e' vero. Ed oggi ho avvertito la diversità delle generazioni. A me insegnavano a correre, ai giovani d'oggi a camminare ed a guardarsi attorno. Oggi devo dire che personalmente mi sono sentito bene, "abbastanza vecchio ma giovane" mentre i ragazzi, purtroppo, li ho visti come dei ‎giovani già vecchi, per questo non scambierei la mia età con la loro. I ragazzi ovviamente non hanno colpa di tutto ciò, cioe' se devono essere istruiti su come camminare correttamente, ma la società in cui sono cresciuti forse si...‎ ‎

irene70
irene70

Ah ah Forrest Gump, un mito! In realtà penso che quel gruppo si allenasse così perché questa è la Settimana dello sport nelle scuole -qui in Veneto-, si fa ogni anno, e vengono proposte varie discipline, anche le meno praticate, proprio per coinvolgere anche chi magari non ha ancora trovato il "suo" sport (tanto per dire, domani a mia figlia proporranno il biliardo!), mentre invece l'atletica è comunque già nel programma di educazione fisica. In ogni caso penso che non ci sia nulla di poco atletico nel (Nordic)WALKING (e forse a volte incentivare l'obiettivo della velocità o della resistenza, in vista delle gare, nella corsa, quindi puntare sempre al massimo, può allontanare chi ama la corsa ma non la competizione, mentre sport meno "performantoni" possono coinvolgere tutti, anche i più pigri). La fatica sarà meno intensa, certo, ma comunque comporta un movimento completo e salutare, sempre meglio che star fermi (e i ragazzi oggi stanno troppo fermi, questo sì, ed è un peccato!). Ma quanto ti invidio (con schiena e articolazioni) per poter correre così a lungo!

don_chisciotte
don_chisciotte

Ok ma "camminare" non dovrebbe essere uno sport. Dovrebbe essere normale camminare...

irene70
irene70

eh, vero, ma nella 'camminata nordica' ci sono i bastoncini, l'impugnatura, le braccia, destra -sinistra-uno-due-respira bene-rilassati-guarda qui- guarda là -destra -sinistra... (penso basti un'ora di teoria, in effetti).

don_chisciotte
don_chisciotte

Si sono inventati questa cosa della "camminata nordica" per vendere dei bastoncini. Altrimenti Madre Natura ci dotava di questi già dalla nascita...

irene70
irene70

comunque se hai i bastoncini da sci puoi usare quelli, non comprarne altri!

don_chisciotte
don_chisciotte

Dai che la volta successiva che sono andato a correre al parco c'era un gruppo di giovanissimi boy scout che facevano un gioco a squadre e correvano come matti a destra e a manca. Questi si che hanno fatto sport altro che gli adolescenti che camminavano coi bastoncini...‎

irene70
irene70

Aggiungo un particolare: con le dovute cautele, mentre camminiamo ogni tanto alziamo lo sguardo verso l'alto (alberi, cielo, ... ) senza tenere troppo a lungo lo sguardo verso terra (aiuta molto a liberare la mente).

giuliana_598
giuliana_598

Bella osservazione!

assunta
assunta

Io quando cammino libero la mente e stimolo la mia creatività. Dopo un'ora di camminata torno sempre a casa con un'idea.

irene70
irene70

Questo scrive J. Kerouac (ne "I vagabondi del Dharma") e se lo dice lui che di "strada" ne ha fatta... : "Star seduti il meno possibile; non fidarsi dei pensieri che non siano nati all'aria aperta e in movimento - che non sono una festa anche per i muscoli. Tutti i pregiudizi vengono dagli intestini. Il sedere di pietra - l'ho già detto una volta- è il vero peccato contro lo spirito santo".

Sorriso
Sorriso

io adoro camminare ma non ho sempre il giusto tempo. Ma fa veramente bene. Mi son fatta splendide camminate anche in solitaria nel paesino dove vivevo anni fa, l'ho scoperto tutto così, girandolo a piedi.

silgin
silgin

cammnare fa bene al corpo e alla mente. da qualche mese ho creato un gruppo di "donne che camminano". ci si ritrova la domenca mattina verso le 9 e si parte per un'ora e mezza di buon passo. con qualsiasi tempo e con persone che condividono i tuoi passi. tutti invitati.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

bellissimo spunto: donne che camminano. Grazie

disanomarialaura
disanomarialaura

Io utilizzo un contapassi lo inserisco alla cinta al mattino quando mi alzo e lo tolgo alla sera...dimentico l'auto in garage per settimane intere, difatti poi succede spesso che quando mi serve ha la batteria scarica. Anche i miei bambini camminano a piedi ovunque con me...li ho abituati così . Andando in giro con le classi della scuola sento solo lamentele da parte degli insegnanti: questa nuova generazione di bambini non è abituata a camminare !!! Per forza spesso da casa a scuola anche solo per 200 metri le mamme e i papà utilizzano l'auto...probabilmente hanno soldi da spendere in carburante, qualsiasi esso sia...au revoir.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Questa buona pratica è uguale a questa contiamoci.com. Stiamo lavorando per far sì che Contiamoci metta in risalto le buone pratiche che si somigliano e, soprattutto, permetta di capire quando si sta per creare una buona pratica se ne esiste già un'altra analoga. Nel frattempo prima di creare una nuova bp, si può fare una ricerca per tag, o categorie o parole chiave per capire se c'è qualcosa di simile.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

oppure accedi con email e password. Non hai ancora un account? Registrati.

oppure usa email e password. Hai già un account? Accedi.

Inserisci il tuo indirizzo per ricevere un'email e scegliere una nuova password.

{{ errors.first('authentication') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
{{ errors.first('email:server') }}
Inserisci una password
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.

Ricezione email

Per poterti contattare per email abbiamo bisogno del tuo permesso: inviamo una newsletter circa una volta la mese con informazioni, approfondimenti e promozioni, e una email riepilogativa periodica. Puoi accendere o spegnere le email che ti mandiamo in qualsiasi momento e puoi deciderne la frequenza mediante la pagina Notifiche.