Lenzuola e asciugamani in albergo

gretagolia_granitasgretagolia_granitas22 novembre 2012   —   In albergo usa più di una volta gli asciugamani, e chiedi di non cambiarti le lenzuola, aiuterai l'ambiente. Ricerche fatte alla California University dimostrano che esporre nei bagni cartelli, in cui si dichiara che gli altri clienti hanno già fatto altrettanto, influenza il comportamnto dei clienti.

8 feedback: 4 commenti, 2 domande e 3 risposte

Accedi o iscriviti per contribuire alla discussione e scoprire cose nuove dai commenti degli altri.



E' una buona pratica ma se, come capita a me ogni tanto, devo usare l'hotel per una sola notte, inevitabilmente lenzuola ed asciugamani andranno lavati. Come si puo' ovviare a questo problema? Potrei anche portarmi l'asciugamano da casa ed avvisare alla reception di questa cosa affinche' vengano risparmiati gli asciugamani dal lavaggio. Ma le lenzuola? E' uno spreco enorme perche' il mondo e' pieno di persone che utilizzano l'hotel solo per una notte e quindi di asciugamani e lenzuola lavati anche se utilizzati pochissimo. Cosa possiamo inventarci? Una catena di hotels eco-sostenibili che invita I clienti a portarsi asciugamani e lenzuola da casa praticando cosi prezzi piu' bassi? Questo e' un problema molto sottovalutato a mio avviso dal punto di vista ambientale perche' l'hotel lo risolve semplicemente includendo nel prezzo del pernottamento anche il costo della lavanderia. Ma il problema ambientale resta...


luna
luna16 apr 2014 – 14:31—   0  

Hai ragione, il dormi e fuggi negli alberghi è diffuso. E la questione asciugamani e lenzuola resta. Bella l’idea ma penso che portarsi asciugamani e lenzuola negli hotel da casa sia poco praticabile al momento, cioè quanti lo farebbero. Tu, io, altri di Contiamoci, amici vari... Chi viaggia per lavoro e dorme solo una notte in hotel si porta bagaglio minimal, chi fa soggiorni più lunghi paga perché qualcuno pensi completamente a lui/lei e per lui/lei. Vero è che gli alberghi ecosostenibili (sempre che lo siano veramente e non lo dichiarino soltanto…) si stanno diffondendo anche da noi, segno che attenzione e richiesta ci sono. Magari prima o poi diventerà normale che arrivino clienti con la “B&B bag” (bed and bath), proprio come nei rifugi di montagna. L’idea mi piace!


Qualche anno fa sono incappata in questa catena di alberghi ecoworldhotel.org, quando diventeremo un po' di più su Contiamoci, potremmo avanzare qualche proposta, che ne dite?


irene70
irene7012 mag 2014 – 14:11—   1  

In un libro divertente sui consigli per vivere "verde", l'autrice rispetto al problema delle pulizie nelle stanze d'albergo suggerisce di apporre sulla maniglia esterna il cartello "Non disturbare"e di non toglierlo mai per tutta la durata del soggiorno (se non troppo lungo, ovviamente)...non ci dice però come è andata a finire la faccenda.


stefy
stefy06 giu 2017 – 07:04—   0  

Io quando faccio il check in chiedo in reception di non farmi le pulizie in camera. Loro segnano il numero della stanza e non vengono a pulire. Non credo di essere l'unica a fare questa richiesta perché non sono mai sorpresi.


Devo provare. :-)


L'ultima volta che sono stato in hotel per 5 giorni di fila ho tenuto il "non disturbare" fisso fuori anche di giorno, quando ero in ufficio. Risultato: niente asciugamani cambiati, niente lenzuola lavate inutilmente e, anche, un pizzico di lavoro in meno per le persone che sistemano le camere.


Insomma: funziona!


Usa Facebook

Fai login o registrati con Facebook

Accedi...

Se hai già un account.

...oppure iscriviti

Compila il form e buon divertimento