Tovaglioli

zona etica bar carta fazzoletti riciclo ristorante ristorante ciao autogrill salviette self service spreco tovaglioli

don_chisciotte don_chisciotte 31 dicembre 2013 — Da anni noto un fatto che mi fa veramente stare male. Quando andiamo al Self Service a mangiare una volta arrivati alla cassa prendiamo le posate e le salviette di carta. Spesso le salviette sono semplicemente appoggiate l'una a l'altra (non sono collocate in un dispenser e quindi estraibili una alla volta). Ho notato che la maggior parte delle persone per abitudine (e perchè non pensiamo alle conseguenze delle nostre azioni) prende sempre più di una salvietta a testa (tanto sono gratis....si fa per dire!), almeno due ma anche tre e quattro e poi quando si è finito di mangiare le stesse rimangono inutilizzate sul vassoio e vengono così gettate. L'ideale è prendere solo una salvietta e se ne serve un'altra rialzarsi a prenderla. Se proprio non riuscite a prenderne una sola abbiate almeno l'accortezza di portarvi via quelle avanzate che possono servirvi per altri scopi personali. Io che porto tutto all'eccesso ne prendo solo una e poi la stessa me la porto via perchè dall'altro lato posso ancora utilizzarla!!! Sono milioni i fazzoletti di carta gettati ogni giorno senza che siano stati utilizzati ma solo presi e poi lasciati sui vassoi dei self service....per la gioia di chi li produce e per la sofferenza del nostro sistema ecologico....Ho fatto notare diverse volte questo fatto al direttore del Self Service (ristorante self service Ciao Autogrill) affinchè mettessero dei dispenser (il che sarebbe significato un grosso risparmio economico per l'azienda) ma non è mai cambiato nulla perchè probabilmente c'è qualche accordo "mafioso" tra la direzione e chi produce fazzoletti di carta....più ne vengono usati/gettati più qualcuno si ingrossa il portafoglio. E' in questi giochetti semplici che si nascondo le truffe al nostro pianeta.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

don_chisciotte
don_chisciotte

Sto cercando di smaltire tutti i fazzoletti di carta che ho accumulato nel tempo, per poi passare nuovamente a quello di stoffa. Sinceramente non ne ho mai comperati ma c'e' chi si dimentica in macchina il pacchetto o si trovano nei kit da bagno degli hotels etc. Non me ne ero mai accorto perche' non li uso molto ma ho notato che questi fazzoletti sono composti da almeno 3 fogli piu' sottili, che uniti tra loro compongono il fazzoletto dandogli cosi un maggior spessore. In alcune marche (a me e' capitata Kleenex ma anche con Tempo e' possibile) cio' e' facilmente visibile ed e' possibile dividere i tre fogli che compongono il fazzoletto (o da tutti i lati o da un solo lato si riescono a scindere i tre fogli). In questo modo da un fazzoletto se ne ottengono 3, lo spessore e' inferiore ma credetemi che per soffiarsi il naso va bene lo stesso. E cosi risparmiamo carta e alberi.

don_chisciotte
don_chisciotte

Per un generale, ulteriore e notevole risparmio di (fazzoletti di) carta sarebbe opportuno ritornare all'uso del fazzoletto di stoffa contiamoci.com

don_chisciotte
don_chisciotte

Dovremmo anche far presente a coloro che non hanno l'educazione che anche se I fazzoletti di carta sono biodegradibili (qualcuno sa dirmi quanto tempo ci impiegano?) non per questo si possono gettare ovunque per terra. Perche' la biodegradabilita' non annulla l'indecenza di vedere ovunqe (fateci caso) fazzoletti di carta sporchi. E' ora di piantarla! Stop.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Rimango anch'io in tema di pizzerie e self-service: spesso mi capita, di ricevere le posate e il tovagliolo dentro le bustine di carta; io le apro senza romperle del tutto e me le porto a casa, poi le uso in vacanza (vado in appartamento) per metterci i tovaglioli di stoffa, ovviamente, e davanti scrivo il nome del “proprietario”; così non devo ricordarmi di portare i portatovaglioli e riuso queste bustine che sono fatte troppo bene per essere sprecate…ma potrebbero essere riutilizzate anche in molti altri modi.

don_chisciotte
don_chisciotte

Rimanendo in tema di ristoranti self-service, noterete che nella maggior parte degli stessi, oltre al vassoio di plastica viene fornito un velo di carta protettivo da appogiarvisi sopra per questioni igieniche. Ma se il vassoio di plastica e' stato lavato e se dobbiamo metterci sopra un piatto ed un bicchiere e due posate appoggiate su una salvietta, l'igiene dovrebbe essere rispettata lo stesso. Quel foglio di carta protettivo per il vassoio, se ci fate caso, non e' mai "anonimo", ma ha funzioni prettamente pubblicitarie piu' che igieniche. Quindi risparmiamo carta e non utilizziamolo. Ricordo inoltre che, sempre al self service, per l'acqua si puo' prendere un bicchiere di vetro e poi andarlo a riempiere alla toilette (o se c'e' una fontanella di acqua del rubinetto). In questo modo risparmiamo plastica e non regaliamo 1 euro per mezzo litro di acqua in bottiglia (questo suggerimento lo avevo gia' scritto in qualche altra buona pratica relativa all'acqua in bottiglia).

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.