Igiene bambini piccoli (zero allergie e problemi cutanei)


bagno e igiene bambini naturale pannolini

Klizia Klizia 09 marzo 2014 — Ad un corso preparto una dottoressa diede un consiglio illuminante, grazie al quale non ho mai dovuto affrontare irritazioni da pannolino, dermatiti o allergie cutanee. Diceva semplicemente di usare solo una cosa per detergere il proprio bebè (soprattutto nei numerosi cambi): ACQUA TIEPIDA.

L'acqua ha già di per sé un certo potere sgrassante, quindi non è necessario aggredire la delicata pelle di un neonato con saponi o detergenti. Io mi son trovata e mi trovo tuttora bene a sciacquare soltanto con acqua mio figlio (ovviamente quando lo ritengo necessario uso anche un po' di sapone di Marsiglia e idrato dopo l'asciugatura con olio di mandorle).

Grazie a questa buona pratica non ha mai avuto problemi cutanei finora (la applico da ben 3 anni!)

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

veronica
veronica

ok... acqua tiepida, amido di mais.. e olio di mandorle... segnato! (anche se l'amido di mais lo conoscevo) La mia erborista mi ha consigliato per la mia pancia, e poi per quando sarà nato, l'olio di Karitè.... ed effettivamente è ottimo! Per quanto riguarda il napisan... beh... oddio... io lo uso perché ho cani e gatti in casa, secondo voi il percarbonato igienizza ugualmente? E se si, dove o trovo?

donnatetra
donnatetra

in proposito di differenza percarbonato e napisan ti mando a questa discussione forum.promiseland.it in genere il percarbonato si trova facilmente nei negozi del biologico (anche se a volte con prezzi un poco maggiorati!) oppure online (scelta che prediligo così insieme acquisto anche acido citrico e detersivi ecologici)

veronica
veronica

grazie mille donnaterra! è un'ottima ed utile discussione.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Sono d'accordo... se tornassi indietro farei anch'io così (ma quando nostra figlia è nata io ancora "credevo" ingenuamente, anzi poco criticamente, alla pubblicità e mi ero riempita di creme e cremette inutili e dannose, per non parlare dei mille accessori che si pensano necessari per un figlio, ma di cui si può fare benissimo a meno; sono una ex-consumatrice pentita!).

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

In realtà un neonato ha bisogno di molte meno cose di quelle che ci fa un po' credere la pubblicità (consiglio la lettura di un libro che ho trovato illuminante, anche se in ritardo: "Bebè a costo zero. Come crescere felice il nostro bambino senza spendere una fortuna" - Giorgia Cozza - Mondadori - 2012 ).

donnatetra
donnatetra

aggiungo: per il bagnetto soprattutto per i neonati più che il sapone meglio l'amido (mais/riso) e volendo anche un cucchiaino di sale!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Cosa mi dici del martellamento che si fa in tv sul napisan? Sulle allergie, dermatiti e company? Secondo te è sufficiente usare il percarbonato?

donnatetra
donnatetra

non ho la tv quindi non ti so dire! ma il percarbonato usato a 40 o meglio ancora a 60 gradi libera perossido di idrogeno quindi disinfetta! il napisan se non erro contiene anche sbiancanti ottici che invece spesso fanno venire allergie... in alternativa se non si vuole lavare a temperature alte ma si vuole stare sotto i 30 si può sempre usare una candeggina gentile magari autoprodotta mammachimica.it

veronica
veronica

wow.. la ricetta della candeggina delicata fatta in casa..... !!!!!!!

Klizia
Klizia

Nel bagnetto aggiungo un po' di bicarbonato, alcalinizza l'acqua aiutando la pelle ad espellere le tossine (acide).

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.