animali bagno e igiene zona etica acquisto consapevole cosmetico fur free no test su animali test

luna luna 19 marzo 2013 — Che un cosmetico o altro prodotto non sia testato sugli animali è una condizione imprescindibile per me, come ormai per tantissime persone, al di là di scelta vegetariana o vegana. L’11 marzo 2013 è una data storica, è stata vinta una battaglia finalmente, anche se la strada è ancora molto lunga, ma è un primo passo. Oggi sono tante le aziende che non testano i prodotti finiti su animali, e che non acquistano ingredienti testati su animali, per cui abbiamo molte più possibilità di acquisto consapevole.

Un motivo in più per leggere attentamente le etichette! Qui trovate molte informazioni in proposito, compreso l’elenco di aziende che commercializzano in Italia prodotti “Cruelty free” (e anche aziende straniere). consumoconsapevole.org E altri due siti interessanti, tra cui uno che riguarda le “pellicce”, con l’elenco delle aziende “Fur free”. Buona lettura! nonlosapevo.com agireora.org

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Anche l'India (primo Paese dell'Asia Meridionale a farlo) entra a far parte del già numeroso gruppo di stati contrari alla vendita e all’importazione di cosmetici testati sugli animali ovvero l’Unione Europea e Israele.(greenstyle.it).

MauroFavaron
MauroFavaron

ciao!!! tutti i prodottio che vengono a contatto con noi"umani" sono purtroppo testati .... dal sito consumoconsapevole.org possiamo sapere quali sono le aziende che "promettono" di non utilizzare nuovi ingredienti e quindi non incentivare i test su animali. Quasi nessuna azienda testa i prodotti finiti su animali, non è obbligatorio adesso ma ... sono gli ingredienti che sono stati testati.

In più Io gli animali non li mangio .. e voi?

luna
luna

Ciao Mauro, mi auguro proprio che le aziende che dichiarano di non utilizzare nemmeno ingredienti testati su animali, facciano una dichiarazione che corrisponde alla verità... Beh, se mi limitassi a cercare prodotti cruelty free, mangiando poi carne, non mi sentirei proprio coerente. Per cui sono vegetariana, e sto eliminando anche tutti i derivati ormai...

yliharma
yliharma

Hai ragione Luna, avevo già visto la lista, ma purtroppo solo alcuni dei prodotti che posso usare (ho una pelle un po' permalosetta...) ci rientrano! Altri sostengono di essere cruelty free ma non sono verificati, quindi ne devo diffidare... Trovare prodotti che non facciano male all'ambiente, che la mia pelle tolleri e che siano anche sicuramente non testati su animali è una grossa sfida, ma ci proverò di sicuro!

luna
luna

L'elenco dei produttori "cuelty free" è molto chiaro, ci può aiutare a scegliere i prodotti certificati. Poi comunque tante cose possono essere sostituite da prodotti completamente naturali, come olio di mandorle (io lo uso al posto delle creme per il corpo), burro di karitè (invece di crema per le mani e burro cacao), olio di rosa mosqueta (al posto della crema viso), ecc....

yliharma
yliharma

Difficile da fare per i motivi esposti da picura80 e granitas: con tutto l'impegno possibile comunque è difficile essere sicuri di cosa ci spalmiamo addosso. Io scelgo solo cosmetici ecobio dal 2009 ma effettivamente il fatto che siano o meno "cruelty free" non è prioritario nella scelta...cercherò di migliorare!

picura80
picura80

E' vero granitas, la dicitura con cui si fanno scudo è "prodotto finito non testato su animali" e questo vuol dire che invece qualche componente lo è. E, etica a parte, bisognerebbe pensare anche a cosa ci mettiamo addosso. La nostra pelle assorbe e noi la inquiniamo con un sacco di prodotti superflui.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ecco, infatti io ho scoperto da poco che molte aziende dicono di non testare su animali, perchè in realtà lo fanno fare ad altri. Ovvero comprano prodotti testati su animali che poi lavorano e assemblano nelle parte finale della produzione. Insomma il nostro spirito critico dev'essere sempre in allerta!

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.