animali cattivi odori ecocompatibili

Sorriso Sorriso 29 marzo 2013 — Per ridurre gli odori della lettiera dei gatti non servono i vari deodoranti che si trovano nei supermercati o centri specializzati, basta del semplice bicarbonato. Mescolatene un pò con la sabbietta e versatene nella parte superiore, non sarà nocivo né per i vostri gatti né per voi.

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

yliharma
yliharma

Con quella compostabile naturale che ho trovato non serve più niente: profuma sempre di legno appena tagliato ^_^

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Mi daresti nome e marca? Noi usiamo questa da anni https://www.contiamoci.com/p/199:lettiera-vegetale-prodotta-con-scarti-dorzo

yliharma
yliharma

Eccolo: Lettiera Cat's Best Original :)

Io però non getto le palle nel WC, ci butto solo la cacca. Le palle agglomerate di pipì le metto in un bidoncino dell'umido a parte.

don_chisciotte
don_chisciotte

Dicono che non vada bene mettere le palle agglomerate della lettiera nell'umido. Perché ci sono delle sostanze chimiche nella lettiera agglomerante. Ma insomma! Non si sa mai come fare‎. Io non credo ci siano così tanti componenti chimici altrimenti alla lunga i gatti ne risentirebbero. Sai cosa faccio io per tagliare la testa al toro? Prendo la sabbia agglomerata/sporca la metto in un sacchetto che poi svuoto in un campo, fosso (ovviamente lontano dal passaggio di esseri umani per non disturbare). Riporto tutto a madre terra, sabbia e pipi della gatta. Faccio male?

yliharma
yliharma

Sulla mia c'è proprio scritto di buttarla nel wc o nell'umido e l'app Junker me lo conferma anche per il mio comune :)

Direttamente a terra secondo me è peggio perché l'urina di gatto contiene molta ammoniaca e così acidifichi il terreno...il residuo umido viene invece trattato prima di diventare compost quindi in teoria dovrebbe essere meglio. Comunque smaltire i rifiuti è diventato veramente una roulette russa!

don_chisciotte
don_chisciotte

Ok grazie mille! Le indicazioni sulla mia, che probabilmente è diversa dalla tua, dicono invece di NON buttarla nel WC ma..."nell'apposito contenitore". Ma i geni non spiegano cosa sia l'apposito contenitore, il tutto resta generico. Un apposito contenitore per lettiere , per poi smaltirle, ma che forse deve essere ancora inventato. A rafforzare la genialità si indica che il pacco va smaltito nella carta (a seconda del comune di appartaneneza), come se in alcuni comuni la carta si smaltisse diversamente. Mah, hai proprio ragione, e' proprio una roulette russa, e noi ci facciamo mille problemi per smaltire correttamente mentre i problemi veri stanno alla base della produzione, gli imballaggi, la plastica etc. La lettiera del gatto penso sia l'ultimo dei problemi ambientali, del resto è sabbia.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Eh caro don, dipende dalle lettiere. Alcune sono di sabbia altre sono minerali e lì è un bel casino. Bisognerebbe sempre preferire e premiare chi si sbatte per scrivere tutte le informazioni sulle confezioni. Chi si sbatte per creare prodotti ecologici e sostenibili. Quindi da chi scrive informazioni a metà, contraddittorie o poco approfondite io non compro.

don_chisciotte
don_chisciotte

Grazie, vedrò il da farsi.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Ci sono quelle agglomeranti del tutto naturali come quella che ho linkato io che è fatta con gli scarti della produzione dell'orzo. Si può buttare nel wc e nell'organico. E anche se è così naturale non va buttata in campo all'aperto. I rifiuti vanno smaltiti nel loro ciclo, anche se una cosa è biodegradabile ha bisogno di temperature e condizioni giuste.

don_chisciotte
don_chisciotte

Va bene ho capito, ti ringrazio e...lo so, ma tante volte mi chiedo...cosa succede se lancio una buccia di banana (o altro rifiuto organico) in un campo? Ho sbagliato? Doveva essere smaltita nel suo ciclo? Io non sono nemmemo sicuro che se la infilo nel bidone dell'umido sarà veramente smaltita in un ciclo. Preferisco il campo,

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Eh qua finiamo nel discorso complottista e non è un punto di vista che amo. Diciamo che se tutti buttassero le banane in un campo sarebbe uno schifo pazzesco. Mettere in dubbio e in discussioni chi faccia cosa non ci aiuta. Perché io allo stesso tempo potrei mettere in discussioni che tu faccia o non faccia la differenziata. Bisogna rimanere svegli, vigili, farsi domande, ma anche fidarsi, affidarsi e rispettare alcune regole. Altrimenti non se ne viene fuori. Bisogna essere "civili" nel senso di seguire le regole della nostra civiltà e stare in certi paletti. Se non sei sicuro del percorso e del ciclo che fa la tua banana, fai una visita guidata in un centro di compostaggio, così vedi come funziona e fai tutte le domande del caso. Io ho avuto il compost sul balcone per un po' di anni e una banana si biodegrada solo se coperta dalla terra e quando la temperatura e i batteri fanno il loro lavoro. E ci va un tot di tempo.

yliharma
yliharma

È lo stesso motivo per cui anche quando vado in montagna mi riporto tutti i rifiuti a casa, bucce di frutta incluse: se tutti gli escursionisti buttassero nella natura una buccia di banana o un torsolo di mela a testa, nel giro di pochi giorni i luoghi più visitati diventerebbero un'immondezzaio...

don_chisciotte
don_chisciotte

E fai benissimo ma, non so perché, a me vedere decine di bucce di banana buttate dai turisti non farebbe lo stesso effetto di vedere anche solo una bottiglia di plastica / lattina o altro rifiuto inorganico abbandonato. E' una mia sensazione personale. Ciao

yliharma
yliharma

Concordo in pieno! Noi non ci lasciamo niente e va ancora meglio :D

don_chisciotte
don_chisciotte

Era una provocazione. Grazie davvero per la spiegazione. Ciao!

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

;) ihih lo so :D

michelacusano
michelacusano

grazie! ottima soluzione

sistrall
sistrall

Per di più il bicarbonato non ha odore: ottimo per il naso superfino dei nostri felini.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.