Fondo modificato 1

mobilità consapevole zona etica sci

irene70 - disiscritto irene70 05 agosto 2014 — Lo sci di fondo e la camminata in montagna con le racchette ai piedi (ciaspole) non devastano le montagne con impianti di risalita, sono più economici (perché appunto non ci sono impianti di risalita), in genere le attrezzature costano meno e sono meno soggette ai cambi della moda o della tecnica (imposti invece per lo sci di discesa); penso anche siano meno pericolosi (ma non garantisco!).

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Sì @klizia e @donnatetra, entrambi bellissimi... e chissà che a parlare di neve non riusciamo anche a far uscire un po' di sole in questa strana estate !

donnatetra
donnatetra

aggiungo anche lo sci alpinismo che non necessita di impianti di risalita se non i propri muscoli e pelli di foca ( ma non foca vera! attualmente il nome è rimasto quello antico ma il tessuto è sintetico!). non è una cosa da principianti e se fatto senza un minimo di precauzione può essere pericoloso, ma la bellezza è che come per le ciaspole si può fare ovunque (sempre ovviamente con buonsenso e umiltà nei confronti della natura!)

donnatetra
donnatetra

aggiungo anche lo sci alpinismo che non necessita di impianti di risalita se non i propri muscoli e pelli di foca ( ma non foca vera! attualmente il nome è rimasto quello antico ma il tessuto è sintetico!). non è una cosa da principianti e se fatto senza un minimo di precauzione può essere pericoloso, ma la bellezza è che come per le ciaspole si può fare ovunque (sempre ovviamente con buonsenso e umiltà nei confronti della natura!)

Klizia
Klizia

Da quando ho provato x la prima volta lo sci di fondo è diventato subito il mio sport preferito. É splendido trovarsi nel bel mezzo di un bosco innevato o in un paesaggio aperto. Rispetto alla discesa é molto più economico (il costo del biglietto per la battitura della pista va dai 6 agli 8 euro ed il noleggio di sci, racchette e scarpette costa circa 10-12 euro) e non c'è affollamento (nessuna coda agli impianti di risalita senza nessun rischio di raffreddarsi!). Io ho acquistato degli sci da escursionismo (cruising) leggermente più larghi di quelli da fondo classico, con cui è possibile fare anche un po' di fuori pista dove le pendenze lo permettono.

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.