Dall’accento direi che viene dalla provincia di Spam


libreria e salotto email grammatica posta elettronica spam

luigi_656 luigi_656 02 settembre 2014 — Dall’accento direi che viene dalla provincia di Spam

Chi ha un indirizzo di posta elettronica gmail ha un efficace filtro contro lo spam. Il programma stesso, probabilmente, ha un archivio di mittenti mail già segnalati come spam e quindi li toglie dalla posta in arrivo e li mette, appunto, nella cartella degli spam. In alcune versioni, però, la cartella spam è sistemata sotto un generico “altro”. Ogni tanto ci vado a sbirciare. Lo stesso servizio, più o meno, lo offrono anche gli altri provider. In sintesi sono sempre spam:

  1. se ti chiedono di inserire la tua password
  2. se ti annunciano che hai vinto un pacchetto di dollari o euro (da 500 a 10 milioni)
  3. se ti chiedono un versamento per un amico in difficoltà
  4. se ti propongono farmaci miracolosi soprattutto se dedicati all’uno percento del corpo dei maschietti
  5. se ti annunciano rimborsi vari

Ma lo spam è soprattutto un grande e utile divertimento per i bambini delle elementari. Nel 99,99 percento dei casi in ciascuna mail c’è almeno un errore di ortografia: doppie saltate, acca messe come le noccioline dell’happyour, nomi al plurale e relativi aggettivi al singolare, il 27 gennaio che diventa il 27° gennaio, e così via. Naturalmente i congiuntivi sono agli arresti domiciliari. Ma, grazie a Machiavelli, che fu tra i primi a usarli, nella nostra lingua abbiamo gli accenti, gravi e acuti. E lì casca l’asino (anzi, casca lo spam). Al primo accento mancante, segnalate, fratelli, segnalate. Insomma, dal suo accento saremo sicuri che viene dalla provincia di Spam Luigi BricoBriciola Milano

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Commenti

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.