Informarsi e sottoscrivere campagne a difesa di noi consumatori: il TTIP


animali attivismo consumo critico ogm ttip

Lucy_eco_punk Lucy_eco_punk 28 ottobre 2014 — E' vero che spegnere la tv o leggere meno i quotidiani ci aiutano a rilassarci un po' di più ma qualcuno si è interessato al TTIP? Credo che siano buone pratiche non solo quelle che facciamo nel nostro piccolo, ma anche partecipare e sensibilizzare su certe tematiche che riguardano tutti noi consumatori critici.

Il TTIP è il trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti , è un accordo commerciale di libero scambio in corso di negoziazione tra l’Unione europea e gli Stati Uniti d’America. Si tratta di una deregolamentazione che abolirà i dazi doganali uniformando i regolamenti dei due continenti e diminuendo il controllo dei singoli Stati, rendendo così possibile la libera circolazione di merci, investimenti, servizi ed appalti. Questo progetto è presentato come il primo passo verso la creazione di un’unione transatlantica realizzando l’unità economica del mondo occidentale (a me personalmente inquieta).

Insieme alle barriere tariffarie salteranno anche alcune barriere non tariffarie: controlli e standard minimi richiesti per la circolazione della merce, norme sulle sostanze chimiche tossiche, leggi sanitarie, prezzi dei farmaci, libertà di Internet e la privacy dei consumatori, l’energia, i brevetti e copyright e gli albi professionali. Meno regole potrebbe significare ripercussioni enormi, innanzitutto sul settore agro alimentare che in questa trattativa gli Usa considerano strategico e quindi rischi gravissimi per la salute di milioni di consumatori, per le piccole imprese, per i territori, per il lavoro.

In Italia c'è già qualcuno che si sta mobilitando costituendo il Comitato Stop TTIP con tanto di campagna da sottoscrivere. Per questo invito prima di tutto ad informarvi sul mio blog (anche perché il discorso è abbastanza lungo da riportarlo qui per intero) lecopunkblog.wordpress.com

Comincia subito il tuo diario delle buone pratiche green.
Dai il Contami e migliora goccia a goccia le tue abitudini.

Lascia un commento

Che cose ne pensi?
Accedi o iscriviti per commentare.

gretagolia_granitas
gretagolia_granitas

Stop TTIP Italia: “Domani 20 maggio Tweetstorm: al Governo chiediamo #NOISDS #StopTTIP #StopCETA #matteorispondi! stop-ttip-italia.net

sistrall
sistrall

Segnalo un articolo sul TTIP de Il Post, uno dei pochi giornali dove mi capita di trovare periodicamente bei tentativi di fare chiarezza su argomenti complessi o spinosi: ilpost.it

frency1972
frency1972

Sapevo già del TTIP e sinceramente inquieta tantissimo anche me, al pari del fatto che vogliono eliminare la moneta cartacea e far usare solo quella elettronica nel immediato prossimo futuro, non sapevo invece che c'era un comitato stop TTIP con campagna da sottoscrivere, grazie mille per averlo condiviso.

sistrall
sistrall

Verissimo: questa è una cosa su cui tenere le antenne ben dritte!

A prima vista un trattato del genere potrebbe sembrare utile (meno dazi, più circolazione di merci, più lavoro), ma l'esperienza di casi simili insegna che insieme ai dazi, proprio come tu racconti, spariscono o diventano molto meno forti anche i controlli.

Consiglio un film: Bordertown. Basato su una storia vera, parla di che cosa succede al confine tra Stati Uniti e Messico, dove moltissime fabbriche si sono insediate approfittando proprio di un trattato che consente una più libera circolazione di merci tra i due stati.

Lucy_eco_punk
Lucy_eco_punk

grazie, cercherò di vederlo

irene70 - disiscritto
irene70 - disiscritto

Grazie Luciana! Ne avevo sentito parlare un attimo alla radio (dove parlavano dell'inchiesta di Report) riguardo al fatto che le etichette con la tracciabilità della carne adesso non devono più essere apposte e ho proprio pensato: "se ci davano schifezze prima pensa ora cosa ci daranno..." (come fare un passo avanti e tre indietro!); passo sicuramente a leggere nel tuo blog!

Lucy_eco_punk
Lucy_eco_punk

grazie irene, io non mi fido di chi sbandiera la liberalizzazione (si è visto anche in Italia come ci hanno ridotti e la fine che hanno fatto le aziende...) e delle grandi multinazionali, in particolare di chi si occupa di sementi e acquista un esercito di mercenari informarexresistere.fr

Iscriviti con Facebook

Accedi con Facebook

Spunta la casella per accettare termini e condizioni.

Iscriviti con email e password

Accedi con email e password

Recupera la password

Se non ti ricordi la password inserisci il tuo indirizzo email. Riceverai un'email con un link per sceglierne una nuova.

{{ errors.first('authentication') }}
{{ errors.first('email') }}
Inserisci l'email
Hai inserito un email non valida
Inserisci una password
{{ errors.first('username') }}
Scegli un nome utente
Massimo 20 caratteri: maiuscole, minuscole, _ e numeri. No accenti, no spazi.
{{ errors.first('username:server') }}
Inserisci una password
{{ errors.first('password:server') }}
Ripeti la password per confermarla
Ripeti la password per confermarla
Spunta la casella per accettare termini e condizioni.
{{ errors.first('recaptcha') }}

Trattamento dati

Usando Contiamoci consenti ai titolari del sito di trattare i tuoi dati personali. Trovi tutti i dettagli nella privacy policy. Per comodità, riassumiamo così: tratteremo i tuoi dati con molta, molta cura, li useremo per far funzionare al meglio Contiamoci e non li rivenderemo nè li cederemo a nessuno.